Conferme sulla futura versione 3.0 di Joomla!

JoomlaIn questo articolo dal titolo "Version 3.0 is Coming!" pubblicato su Joomla.org il team di sviluppo del progetto Joomla! delinea il percorso che porterà al rilascio della versione con supporto a breve termine 3.0.

Anticipate anche le novità principali che saranno presenti e la procedura di aggiornamento.

Come stabilito dall'oramai familiare nuovo ciclo di rilasci, che prevede ogni 6 mesi una nuova versione, è confermato l'arrivo della 3.0 per il prossimo 15 settembre.
Si tratterà di una versione con supporto a breve termine (come lo sono state la 1.6 e 1.7), quindi questa non è una versione per tutti, ma dedicata solo a chi è interessato a vedere lo sviluppo del progetto e meno indicata per l'utilizzo su siti di produzione dove la versione 2.5 con supporto a lungo termine (LTS) è ancora quella consigliata.

Una delle novità più evidenti che sarà presente in Joomla 3.0 riguarda l'interfaccia grafica. Il pannello di controllo è stato completamente rinnovato utilizzando il Bootstrap framework realizzato e distribuito dai creatori di Twitter. L'adozione di un framework per la gestione dei template dovrebbe agevolare poi anche lo sviluppo di template ed estensioni esterne che potranno "appoggiarsi" direttamente su questa piattaforma già integrata in Joomla seguendo tutti le medesime specifiche. Bootstrap supporta la libreria jQuery che sarà così integrata nativamente in Joomla assieme a MooTools.
Chi ci segue sulla nostra pagina di G+ ha già avuto modo di vedere qualche schermata del nuovo pannello di controllo:
Prime anteprime Seconde anteprime
Molto interessante anche la modalità di "editing al volo" che è stata presentata in questo articolo.
Per vedere il nuovo pannello di controllo funzionare veramente consiglio la visione a tutto schermo in HD di questo lungo video:


La versione 3.0 di Joomla! utilizzerà la Platform 12.2 dove sarà implementata una nuova struttura per l'unificazione dei contenuti (UCM) che avvicinerà Joomla alla gestione personalizzata dei campi presenti nella gestione dei contenuti (CCK). Anche il supporto al database PostgreSQL sarà integrato in questa versione grazie al lavoro svolto da Gabriele Pongelli che abbiamo avuto modo di seguire al JoomlaDay di Firenze.

Il passaggio dalla 2.5 alla 3.0 viene indicato come semplice attraverso la procedura automatica. Sarà quindi mantenuta una compatibilità con la precedente versione, probabilmente le estensioni esterne ed i template dovranno essere riadattati secondo le nuove specifiche del framework.

La road map prevista per arrivare al rilascio della 3.0 stabile al 15 settembre prevede la distribuzione della versione Alpha per il primo di lugio, poi la Beta il primo di agosto e la RC il primo di settembre. Sono tutte date indicative, quindi potrebbero non essere rispettare, dipende dalle difficoltà che il team di sviluppo incontrerà in questo cammino.

Al JoomlaDay di Torino, il 29 settembre, uno degli argomenti principali sarà la nuova versione stabile di Joomla 3.0 da presentare e su cui discutere.


Dopo settembre avremo quindi due distinte versioni stabili di Joomla, la 2.5 con supporto a lungo termine e la 3.0 con supporto a breve termine (6 mesi poi arriverà la 3.1). Per i siti di produzione sarà consigliato mantenere la 2.5, dove continueranno ad essere rilasciati aggiornamenti per risolvere i problemi segnalati ma difficilmente saranno implementate nuove funzionalità. Lo sviluppo futuro è invece destinato alla 3.0 dove il team di sviluppo del progetto si sta adoperando a integrare quelle caratteristiche importanti che fanno parte dell'evoluzione del web e che sono necessarie al CMS per confermarsi una delle piattaforme open source più popolari per la realizzazione di siti web.

CommentaCommenta questo articolo sul forum