Case Study - I siti tematici dell'Università di Perugia

Come l’esperienza maturata con Joomla! sul Portale web istituzionale è stata estesa ai siti web dei Dipartimenti, dei Centri e delle iniziative dell’Ateneo.

Descrizione del contesto iniziale

L’Università degli Studi di Perugia affianca al suo sito web istituzionale, il Portale www.unipg.it, un’ampia varietà di siti web tematici dedicati a strutture (dipartimenti, centri, ecc.), progetti ed iniziative.

In passato, la realizzazione e la gestione di questi siti veniva lasciata all’iniziativa delle singole strutture, che in totale autonomia individuavano ed implementavano le soluzioni comunicative e informatiche ritenute più opportune.

Questo trend ha determinato negli anni una proliferazione di siti web eterogenei, diversi dal punto di vista grafico, comunicativo e tecnologico.

L’aspetto tecnologico costituiva una significativa criticità soprattutto per quelle realtà che, non disponendo specifiche competenze di redazione e sviluppo web, si trovavano costrette a dover limitare la propria offerta informativa sul web e, in alcuni casi, anche a doversi avvalere di un supporto esterno a pagamento.

Obiettivi principali

In sintesi quindi le principali criticità da risolvere consistevano nel consolidare l’identità visiva dell’Ateneo, uniformando l’aspetto dei vari siti web a quello del Portale istituzionale, e nel rendere autonoma ogni struttura nella realizzazione del proprio sito web, riutilizzando le buone prassi individuate per il Portale istituzionale  e la relativa esperienza maturata dal team web di redazione e sviluppo informatico.

Approccio utilizzato

Su queste basi si è deciso di progettare una soluzione, chiamata UniPG-DEMO, che mettesse al centro la flessibilità e la semplicità di Joomla!, affiancandogli strumenti di monitoraggio e attività di formazione e supporto verso gli utenti, ai quali non vengono richieste particolari competenze informatiche.

UniPG-DEMO è costituito essenzialmente da un sito web prototipo che rispetta gli standard di qualità dell’Ateneo, dotato di template, moduli, componenti e plugin progettati e realizzati ad hoc, insieme ad altre estensioni prelevate della Extension Directory.

Ogniqualvolta c’è l’esigenza di realizzare un nuovo sito web, il sito web prototipo viene “clonato”, ottenendo così una nuova istanza di Joomla! pronta per essere opportunamente personalizzata nelle sue caratteristiche generali (denominazione, logo, ecc.).

Si procede poi alla creazione e profilatura delle utenze per webmaster e redattori, impostando i permessi sulla base di un’ACL preconfigurata che garantisce un’ampia autonomia operativa agli utenti, pur precludendogli l’accesso alle funzionalità che si è deciso di lasciare in mano al team web (gestione utenti, aggiornamenti, plugin, configurazioni globali ecc.).

Il sito web appena creato viene rilasciato quindi ai webmaster e redattori, che possono così iniziare a caricare e organizzare le informazioni.

In questa attività si possono avvalere ovviamente dell’ampia documentazione online predisposta dalla Community Joomla! e da ulteriori strumenti predisposti dal team web, come tutorial, mailing list, incontri e giornate di formazione interna.

Quando il sito web è pronto viene finalmente messo online.

I siti web che utilizzano UniPG-DEMO, siano essi pubblicati o in costruzione, vengono continuamente tenuti sotto controllo attraverso un pannello di monitoraggio realizzato ad hoc. Tale pannello, denominato JMON, consente al team web di tenere d’occhio lo stato di aggiornamento delle singole istanze Joomla! e delle estensioni installate, di verificare la correttezza delle principali configurazioni.

Estensioni o template ad hoc per il progetto

Nel sito web prototipo, e di conseguenza in tutti i siti web da esso generati, sono presenti le estensioni JCE e Akeeba Backup.

Ci sono poi il template e un ampio numero di altre estensioni sviluppate ad hoc per le principali esigenze di pubblicazione, come di seguito riportato.

Estensioni per la consultazione in frontend dei dati, prelevati via Web Services dal sistema informatico centrale:

  • rubrica del personale (componente frontend)
  • offerta formativa standard (componente frontend)
  • documentazione relativa alle procedure di gare e contratti (componente frontend)
  • titolari di incarichi di collaborazione o consulenza (componente frontend)
  • contatori presenze delle aule studio (modulo)

Estensioni per la gestione e consultazione di specifici set di dati:

  • avvisi relativi agli eventi (componente frontend+backend e modulo)
  • immagini slideshow (componente frontend+backend e modulo)
  • gallerie di immagini (modulo)
  • thumbnails (modulo)
  • indice analitico del sito (componente frontend)

Estensioni per la gestione del sito:

  • modulo per la creazione di form
  • plugin per l’archiviazione automatica degli articoli

Estensioni di supporto all’infrastruttura:

  • libreria con le utility comuni alle varie estensioni, come per esempio la paginazione dei contenuti.

Descrizione del risultato raggiunto

La soluzione realizzata ha avuto immediato successo e attualmente sono circa 30 i siti web di Ateneo che utilizzano UniPG-DEMO.

Le strutture che li gestiscono hanno potuto impiegare il personale già a loro disposizione e quindi, a fronte di un significativo miglioramento della qualità del servizio offerto, non si è registrato alcun incremento delle risorse impegnate. Anzi, in generale si è rilevata una riduzione del carico di lavoro grazie alla facilità di redazione dei contenuti e alla centralizzazione presso il team web delle operazioni di amministrazione e manutenzione.

Vale infine la pena sottolineare come la condivisione di uno stesso modello ben progettato renda ora ogni sito web non solo coerente con l’identità visiva dell’Ateneo sul web, ma anche conforme allo standard di accessibilità WCAG 2.

Al momento, mentre il numero di siti web UniPG-DEMO continua a crescere, si sta lavorando per potenziare ulteriormente le operazioni di gestione centralizzata e si stanno realizzando ulteriori estensioni per aumentare le funzionalità a disposizione.

Il Team del Portale è composto (in ordine alfabetico) da: Roberto Anulli, Nicoletta Bernardi, David Lanari, Stefano Roccetti, Orietta Urbanella.