Snippets: contenuti riutilizzabili in Joomla

È molto frequente l’esigenza di dover riutilizzare lo stesso contenuto in più pagine e/o in più parti di un sito web. Un esempio banale: indirizzo, numero di telefono, email. In questi casi può essere molto utile Snippets (la cui traduzione letterale è: frammenti, ritagli, pezzettini) sia per velocizzare l’inserimento iniziale di tali contenuti e sia nel caso in cui qualcosa dovesse cambiare per evitare refusi e dimenticanze.

Infatti Snippets consente la realizzazione di contenuti che possono essere inseriti negli articoli e nei moduli mediante un tag con una sintassi semplicissima: {snippet snippet-id}

Ma andiamo a vedere come realizzare i nostri contenuti riutilizzabili con degli esempi concreti. Prima di tutto facciamo il download dell’estensione dalla JED (Joomla Extensions Directory) e installiamo il file zip come di consueto da Estensioni -> Gestione - Installa.

Siamo pronti per inserire il nostro primo snippet da Componenti -> Regulars Lab Snippets -> pulsante Nuovo. Come possiamo vedere sembra di inserire un classico articolo Joomla o un modulo Personalizzato. I campi Titolo e Descrizione sono ad uso amministrativo mentre il campo Snippet ID è quello che ci permette di inserire il nostro snippet in altri contenuti.

In questo primo esempio immaginiamo di aver bisogno di uno snippet con i nostri riferimenti di contatto da inserire magari nella pagina dei contatti e in un modulo in posizione Bottom o Footer del sito. Realizziamo lo snippet a cui assegniamo lo Snippet ID contatti e lo salviamo.

snippets 01

 

 Dopodichè andiamo a inserire lo snippet contatti in un articolo e in un modulo personalizzato

snippets 02

 

 

ed avremo il seguente risultato:

snippets 03

Qualora ci dovesse essere qualche modifica da fare ai  nostri riferimenti sarà sufficiente farla soltanto nello snippet contatti per vederla riprodotta automaticamente nell’articolo e nel modulo.

Con questo semplice esempio è possibile apprezzare i vantaggi di Snippets che diventano maggiori con l'utilizzo delle variabili. Per questo secondo esempio immaginiamo di dover gestire un elenco di conferenze che vogliamo utilizzare in diverse pagine del nostro sito.

Andiamo a realizzare un primo snippet a cui assegniamo lo Snippet ID elenco-conferenze impostando delle variabili relativamente alla data e al titolo della singola conferenza. Per impostare le variabili bisogna inserire una backslash seguita da un numero: \1, come risulta evidente dall’immagine sottostante:

snippets 04

 

Possiamo combinare anche snippet diversi nello stesso contenuto per cui andiamo a realizzare anche un secondo snippet a cui assegniamo come Snippet ID tariffe con i costi per partecipare alle conferenze:

snippets 05

Fatto ciò realizziamo il nostro articolo con il programma delle conferenze combinando gli snippets:

snippets 06

L’inserimento dello snippet elenco-conferenze va precisato in quanto per generare le variabili bisogna utilizzare una sintassi di questo tipo:

{snippet snippet-ID variabile 1 | variabile 2}

che va ripetuta in base alle specifiche esigenze. Ritornando al nostro esempio la variabile 1 indica la data in cui si svolgerà la conferenza e la variabile 2 indica il titolo della conferenza.

Il risultato finale è il seguente, in cui le variabili vengono sostituite dai dati reali:

snippets 07

Tenendo presente che negli snippet possiamo inserire qualsiasi tipologia di contenuti e volendo anche del codice si evince che il limite all’utilizzo di Snippet è rappresentato dalla nostra fantasia.