Fatturazione elettronica, e-commerce e Joomla... cosa fare?

A partire dal 1° gennaio 2019 scatta l’obbligo della fatturazione elettronica tra privati titolari di partita IVA residenti in Italia. 

L’obbligo di emettere fattura elettronica riguarda tutta la fatturazione Business To Business (cioè le fatture emesse tra imprese, ma anche professionisti, artigiani eccetera residenti in Italia) ossia qualsiasi documento a valenza fiscale prodotto per riscuotere il denaro dovuto per la cessione di beni o servizi. 

La normativa sulla fatturazione elettronica obbligatoria richiede la produzione di un file .XML (eXtensible Markup Language), caratterizzato da informazioni specifiche, secondo il formato FatturaPA oggi in vigore DM 55/2013 per emettere fatture elettroniche verso la pubblica amministrazione.

La fattura così realizzata può essere emessa e ricevuta solo utilizzando il Sistema di Interscambio (SdI). Qualsiasi altra tipologia di fattura circoli in azienda non deve essere pagata, anzi è da considerarsi semplicemente non emessa.

Ma cosa significa questo per tutti coloro che hanno un ecommerce con Joomla utilizzando noti componenti come Virtuemart, Hikashop, ecc? Beh, sicuramente le funzionalità native riguardanti la fatturazione contenute in queste estensioni non saranno più sufficienti e conformi alle esigenze italiane. Infatti quasi tutti i componenti ecommerce per Joomla ad oggi disponibili sul mercato, dal più diffuso Virtuemart a tutti gli altri più o meno utilizzati, integrano una sezione specifica per gestire gli ordini ricevuti, la generazione e l'invio delle fatture. Comunemente le fatture vengono visualizzate, esportate o inviate in formato PDF o HTML semplice, cosa che fino ad oggi ha asservito pienamente alle esigenze fiscali anche del nostro paese, ma purtroppo dal 1° gennaio 2019 tutto questo diventerà semplicemente... inutile! La funzionalità di fatturazione contenuta nei componenti ecommerce è da dimenticare e non potrà più essere utilizzata se non per generare delle copie non fiscali in formato PDF o per le fatture destinate a clienti non residenti in Italia.

Ma allora come fare per emettere fatture elettroniche valide per le vendite acquisite sul nostro ecommerce?

Ad oggi esiste una moltitudine di gestionali già attivi e forniti ai titolari di partita IVA affinchè possano inserire e inviare tramite SdI le proprie fatture elettroniche, tuttavia questi gestionali sono sistemi di terze parti completamente svincolati dal proprio componente ecommerce basato su Joomla e dal proprio sito web. Quindi si prospettano fondamentalmente 3 strade utilizzando il gestionale in proprio possesso:

  1. Creare manualmente le fatture elettroniche una ad una
  2. Importare le fatture elettroniche in formato XML
  3. Avere un sistema di esportazione degli ordini nell’ecommerce secondo le specifiche del gestionale in uso in azienda, soluzione che prevede integrazioni complesse e onerose 

Nel primo caso ci vedremo costretti a inserire ogni fattura a mano copiando i dati dagli ordini ricevuti nel nostro ecommerce all'interno di un gestionale indipendente, oppure a riconfigurare l'intero magazzino prodotti e clienti al suo interno. Come si evince questo potrebbe essere sostenibile solo nel caso in cui facessimo poche fatture al mese, ma diventerebbe presto macchinoso e ingestibile nel caso di molti ordini giornalieri specialmente se il nostro e-commerce ha molti articoli venduti online e ad ogni ora del giorno. Vediamo nell'immagine seguente un classico gestionale che include la funzionalità per l'inserimento manuale delle fatture:

fattureweb fattura

La seconda soluzione che prevede l'importazione delle fatture elettroniche già pronte in formato XML all'interno del gestionale sarebbe perfetta, senonchè il problema sta nel fatto che il nostro componente ecommerce non è adeguato e non è in grado di produrre fatture elettroniche in formato XML, oltre al fatto che con tutta probabilità non ha nemmeno i dati necessari per la loro compilazione. Di seguito una schermata che mostra un tipico gestionale che accetta fatture elettroniche in formato XML con il metodo del drag'n'drop:

fattureweb carica

L'ideale sarebbe che gli sviluppatori di componenti ecommerce aggiornassero le proprie estensioni per supportare la fatturazione elettronica, ma con tutta probabilità questo non avverrà almeno nell'immediato dato che questa esigenza al momento è limitata all'Italia. Fortunatamente alcuni sviluppatori italiani si sono messi al lavoro per venirci in aiuto e colmare questo 'gap', oggi vedremo un'estensione chiamata EInvoice già disponibile a questo indirizzo che si pone proprio come una sorta di 'bridge' tra il componente ecommerce Joomla e il gestionale per l'invio fatture elettroniche tramite SdI. EInvoice attualmente viene distribuito soltanto come servizio a pagamento, vedremo se in futuro sarà resa disponibile anche una versione gratuita.

Questa estensione si pone come un tool indispensabile per tutti coloro che gestiscono un ecommerce con Joomla e hanno la necessità di emettere fatture elettroniche.

Le principali funzionalità di EInvoice sono:

  • Form per fatture elettroniche: il form di registrazione/checkout include i campi richiesti per la corretta emissione della fattura elettronica ed è sincronizzato con i campi del form standard
  • Validazione campi richiesti: i campi del form includono una speciale validazione in base ai dati richiesti in conformità con la tipologia di acquirente, come ad esempio la partita iva e i campi in mutua esclusione
  • Creazione fatture elettroniche: per ogni ordine ricevuto viene creato automaticamente un record corrispondente per poter generare la relativa fattura elettronica, oltre a poter aggiungere record manualmente
  • Visualizzazione fatture elettroniche: è possibile visualizzare le fatture in formato leggibile e opzionalmente effettuarne una stampa simile al formato fattura tradizionale. E' incluso anche il supporto al formato PDF e l'invio di una tradizionale copia PDF non fiscale via email
  • Supporto per diverse tipologie di acquirente: EInvoice supporta diverse varie tipologie di acquirenti: aziende, privati, pubblica amministrazione. Inoltre è possibile gestire manualmente fatture elettroniche anche per i clienti stranieri
  • Funzione di geolocalizzazione: gli utenti provenienti dall'Italia vengono automaticamente riconosciuti e gestiti nel processo di fatturazione elettronica, dal form di registrazione/checkout alla creazione del record per la generazione della relativa fattura
  • Integrazione con le estensioni più usate: Einvoice si integra con le estensioni più utilizzate perJoomla! quali: Virtuemart, Hikashop, Joomshopping e su richiesta può essere integrato con altre estensioni

Form inserimento dati

Una volta selezionata l'integrazione tra EInvoice e l'estensione utilizzata per il nostro ecommerce saranno attivate le seguenti funzioni:

  • form di registrazione/checkout per la fatturazione elettronica
  • sincronizzazione tra i campi dei due form
  • creazione automatica dei record fattura per ogni ordine inserito

Sul lato frontend il form di registrazione/checkout del componente ecommerce, in questo caso Virtuemart, mostrerà i campi specifici per richiedere i dati necessari alla corretta emissione della fattura elettronica, ma solamente agli acquirenti provenienti dall'Italia:

form fatture

Questo form include specifiche funzionalità quali:

  • Scelta tipologia di cliente e documento fiscale
  • Informazioni sul canale telematico scelto per la ricezione delle fatture
  • Identificativo dell'acquirente
  • Informazioni fiscali dell'acquirente
  • Campi per l'indirizzo compatibili con il formato richiesto dalla fatturazione elettronica
  • Speciale validazione dei campi in mutua esclusione
  • Controllo validità partita IVA

Ordini e fatture

Per ogni ordine pervenuto tramite il componente ecommerce utilizzato sarà creato il corrispondente record della fattura elettronica visibile nella schermata 'Lista fatture' di EInvoice:

fatture lista

EInvoice permette la generazione ed esportazione del file XML fattura elettronica in un click utlizzando il pulsante 'Esporta fattura', inoltre gli appositi pulsanti 'Visualizza fattura' e 'Stampa fattura' aprono la visualizzazione delle fatture elettroniche in formato leggibile e del tutto simile ad una fattura tradizionale che può anche essere stampata, esportata e inviata via email in formato PDF per conoscenza:

fattura esempio

EInvoice include anche molte altre funzionalità aggiuntive e avanzate quali:

  • Supporto per il 'Checkout come ospite'
  • Gestione delle fatture per clienti privati residenti in Italia oppure clienti provenienti sia dall'UE che al di fuori dell'UE
  • Aggiunta manuale di fatture
  • Creazione fatture per ordini già esistenti
  • Numerazione fatture personalizzabile

Conclusioni

In questo articolo abbiamo analizzato le problematiche introdotte dalla fatturazione elettronica nei confronti dei nostri ecommerce basati su Joomla e sulle più note estensioni, prima tra tutte Virtuemart.

Sebbene gli sviluppatori verosimilmente non aggiorneranno le proprie estensioni finchè questa esigenza resterà confinata alla sola Italia, abbiamo già soluzioni alternative come quella appena analizzata e probabilmente se ne aggiungeranno altre in futuro.

Il consiglio è quello di rimanere sempre aggiornati su questo argomento, un tema caldo del momento ma che ci riserverà ancora sviluppi e cambiamenti nei prossimi mesi.