JCE: un potente e gradevole editor per Joomla!

JCE Un editor con i fiocchi!In questo  articolo cercherò di spiegare perchè JCE (Joomla Content Editor) è un potentissimo editor per scrivere i contenuti di Joomla! In particolare vedremo come funziona bene il suo Image Manager (gestore di immagini) semplificandoci la vita rispetto all'editor di deafult. Impareremo anche un paio di trucchi.

Per prima cosa ci dovremo procurare componente e plugin che potremo scaricare dal sito del produttore. Scaricate sempre l'ultima versione disponibile: uno dei tre pacchetti per joomla1.0 1.5 o 1.6. Le modalità di installazione e configurazione sottostanti sono state scritte per la 1.5 ma sono sostanzialmente simili anche per le altre le versioni (nota dell'autore scritta il 26 maggio2011).

Installare JCE

Una volta scaricato nel vostro computer lo dovrete installare nel modo usuale cliccando su Estensioni e poi su Installa/disinstalla e infine su sfoglia e poi su Carica file & Installa. Dopo qualche istante  (... beh... potrebbe passare anche un minuto) apparirà la scritta che componente e plugin si sono correttamente installati.

Nella malaugurata ipotesi che il server vi restituisca invece un errore di installazione (mi è capitato ad esempio nell'hosting gratutito ilbello.com) non scoraggiatevi e scaricatevi sempre dal sito del produttore i due distinti pacchetti plg_jce_156.zip e com_jce_157.zip e, contrariamente a quello che dicono molte guide, installate prima il plugin e poi la componente. A questo punto l'installazione dovrebbe completarsi felicemente.

Configurare JCE

Adesso andiamo in Componenti--> Jce Administration--> Control Panel dove la scritta  Editor is not set as the default WYSIWYG Editor in the Joomla! Configuration ci avvertirà subito che JCE non è l'editor predefinito per il nostro sito. Cosa che andiamo subito a fare cliccando su Sito e poi su Configurazione dove dal menù a discesa alla quarta voce Editor WYSIWYG predefinito sceglieremo il nostro nuovo editor JCE 1.5.6. Ma non avevamo installato la versione 1.5.7? Vero, ma la scelta riguarda il plugin che è indietro di un numero rispetto alla componente. Tutto OK dunque.

Apro anche una parentesi per dire che abbiamo fatto adesso la scelta dell'editor predefinito ma ciò non impedisce che ad ogni singolo utente possa essere assegnato un editor diverso dai parametri individuali nella gestione utenti. Questo è anche il motivo per cui a qualcuno non appare il nuovo editor JCE e continua a trovarsi quello di default, perchè tempo addietro, settando i parametri del proprio utente , si era assegnato l'editor TinyMCE senza farci molto caso...

Usare JCE

Adesso possiamo andare in Contenuti--->  Gestione articoli---> e provare il nostro nuovo editor scrivendo un nuovo articolo.

Due mosse che ci semplificheranno la vita!

A questo punto, specialmente se abbiamo un template con sfondo scuro, potrebbe succedere che non riusciamo a leggere bene il testo che inseriamo. La soluzione a questo fastidioso inconveniente è molto semplice. Andiamo in Componenti---> JCE---> Configurazione e alla voce Formatting settare a NO la voce Use Template CSS. Con questo rinunciamo ad applicare all'editor ICE il foglio di stile del nostro template.

Dal momento che siamo dentro la configurazione incolliamo anche questa stringa
gecko_spellcheck : true
nel riquadro immediatamente sottostante Custom Configuration Variables. Così attiviamo il correttore ortografico per la lingua italiana.

Se adesso torniamo nel nostro articolo che stavamo scrivendo vedremo che non ci sono più i problemi che avevamo con lo sfondo e che se digitiamo una parola con un errore ortografico questo ci viene subito segnalato con la classica sottolineatura di colore rosso.

Lo scopo di questo articolo non è quello di illustrare compiutamente tutte le funzionalità di questo ottimo editor. Ma solo di spiegare come installarlo e come usare il suo Image Manager che ci consente una gestione dell'inserimento dei link, delle immagini e di altri documenti da inserire in un articolo, più avanzata rispetto all'editor di default di Joomla! Poi con l'uso regolare impareremo utilizzi ancora più avanzati di JCE.

Questo è l'aspetto dei comandi dell'editor JCE del tutto simile ai principali editor di testo a cui siamo abituati.

 

Image Manager

Diamo adesso un 'occhiata all'interfaccia di image manager. Supponiamo di dover aggiungere una immagine al nostro articolo. Posizioniamo il cursore del mouse nel punto dove la vogliamo inserire e clicchiamo sull'icona dell'editor raffigurante l'immagine (la sesta contando da sinistra nell'ultima riga nell'immagine qui sopra).
Ci apparirà in una nuova finestra il pannello di Image Manager di JCE che possiamo vedere qui sotto:

L'image manager di JCE

Nel riquadro superiore vedremo tutte le impostazioni da dare all'immagine, tipo le dimensioni, l'allineamento, il padding, l'eventuale effetto rollover, l'alt, il title, ecc.

Nella parte sottostante vedremo le cartelle e i file presenti dentro la cartella images di Joomla! che possiamo aver caricato via ftp o dalla gestione media.

Supponiamo però di voler inserire una immagine che abbiamo nel nostro computer e che dobbiamo perciò caricare nel sito. Ecco che ci viene in soccorso il pulsantino per l'upload che vediamo indicato con la freccia rossa. Cliccandolo si aprirà un nuovo popup  a mezzo del quale potremo scegliere l'immagine da uploadare in Joomla! e da inserire nel nostro articolo. Questa è una funzione che non ci è consentita dall'editor di default.

 

Inserire un link o anche linkare un documento da scaricare

Adesso vediamo come inserire un link. Per prima cosa dobbiamo evidenziare una parola o una frase che vogliamo far diventare un link. Quindi dobbiamo cliccare nel classico pulsantino dell'editor JCE, il simbolo della catenella che in questo editor ha anche il segno più ad indicare una maggior potenza e versatilità.
Il gestore dei link di Jce

Infatti questo è un gestore avanzato di link. A differenza dell'editor di default, dove potevamo solo incollare un link che già conoscevamo, potremo qui navigare tra i contenuti che abbiamo nel sito suddivisi per sezioni, categorie ed articoli.
Potremo linkare un contatto, un web-links, e anche ogni voce di menù. Potremo ovviamente anche incollare direttamente nell'apposito box un link esterno a Joomla.
Ancora non basta. Supponiamo di voler linkare un file pdf che non abbiamo già caricato in una cartella dentro images, come dovevamo fare con l'editor di default. Anche qui (riquadrato in rosso) ci viene in soccorso il pulsantino dell'upload premendo il quale ci apparirà il popup che ci permetterà di sfogliare e selezionare il file da caricare. Potremo così decidere in quel momento in quale cartella depositare il file e anche crearne una al volo. Ed ecco che in un sol colpo abbiamo caricato nel nostro sito un documento che abbiamo ordinatamente collocato in una cartella adatta e lo abbiamo linkato nel nostro articolo. Anche questa cosa non la potevamo fare in questo modo con l'editor di default.

Dimenticavo di dirvi che con questo editor è possibile anche fare diverse operazioni sui file, tipo copiare, cancellare, rinominare. Per adesso mi pare che siano ben giustificate  le mie convinzioni sul fatto che JCE è il miglior editor che possiamo desiderare per gestire i nostri contenuti su Joomla! Sorridente

Ma vedremo presto in un altro articolo come utilizzare un plugin che renderà JCE ancora più potente e gradevole! ( Eccolo qui l'articolo su mediabox - integrazione dell'autore del 14 luglio 2011)

Nota: Se volete JCE in italiano andate a prendervi questa traduzione e installatela sempre dall'installer di Joomla!

Articolo scritto da tonicopi - Joomla Css Zen Garden

CommentaCommenta questo articolo sul forum