Rimuovere in modo automatico i file di cache

Informazioni utiliLa cache è un concetto del Web 2.0: quando un utente carica una pagina che era già stata aperta in un istante precedente (il vincolo temporale è variabile, possono essere minuti, ore o anche giorni) gli viene fatta vedere la pagina web già visitata (o più in generale elaborata) invece di caricare il nuovo codice.
L'uso di una cache può velocizzare il caricamento delle pagine, ma talvolta le modifiche non sono visualizzabili fino a che non è pulita la cache oppure si aspetta che essa scada.
Oltre ai browser anche i diversi CMS usano una cache all'interno del sistema.
Nell'articolo "La cache di Joomla! 1.5 : usarla o no?" è spiegato cosa è la cache di Joomla, come funziona e viene consigliato in quali casi usarla.
Infatti, dobbiamo notare che Joomla possiede già una gestione della cache, anche se più limitata.
Se andiamo nella configurazione globale, nella scheda sistema è possibile configurare il tempo di permanenza dei file della cache, come possiamo vedere in figura.
Invece se andiamo nel menù orizzontale del back-end a Strumenti-->Pulisci cache si possono cancellare i file di cache che si sono creati con le nostre modifiche mentre se andiamo in Strumenti-->Elimina cache scaduta vengono eiminati i file di cache scaduti.
Esiste anche un altro metodo per pulire la cache in modo automatico e tale meccanismo si basa sul plugin Auto Purge Cache.
Esso è un plugin nativo per joomla 1.5 (anche se esiste un mambot per la versione 1.0) che permette di rimuovere in modo automatico i file di cache.
Per installarlo, una volta scaricato dal sito delle estensioni ed entrati nel back-end del nostro sito, andare su Estensioni-->Installa/Disinstalla-->caricare il file scaricato e cliccare su Carica file & Installa.
Poi è necessario configurarlo: andare su Estensioni-->Gestione plugin-->scegliere System - Auto Purge Cache.
Dai parametri, come possiamo vedere in figura, vediamo le opzioni di questo plugin: infatti, è possibile configurare dal back-end la frequenza ed è possibile inviare una email ogni volta che avviene la rimozione.
La frequenza per la pulizia della cache è ogni ora, ogni giorno, una volta alla settimana oppure al mese. Per default è impostata su giornaliera.
Se uno vuole che gli arrivi l'email basta settare a si l'opzione "enable email alert", inserire gli indirizzi email separati dal punto e virgola, inserire il nome del mittente, l'oggetto e il corpo dell'email. Il messaggio è già inserito per default (dove è possibile leggere anche il numero dei file di cache eliminati) ma è possibile cambiarlo.

E' uno strumento molto utile soprattutto per chi ha da fare i conti con una cache attiva e si scorda con troppa facilità di pulirla.

Scritto da ventus85

CommentaCommenta questo articolo sul forum