Integrare Komento in K2

KomentoVediamo come fare ad integrare il famoso componente per la gestione dei commenti chiamato Komento in k2, in quanto è da un po' che uso questo cck fatto veramente bene e che riesce a soddisfare molte esigente, ma personalmente lo trovo molto carente nella gestione dei commenti e allora sono nella necessità di trovare un'alternativa e spero di averla trovata in Komento.

Per prima cosa andiamo su www.stackideas.com/komento.html e ci troveremo in una schermata simile allo screenshot



clicchiamo sul pulsante "Download" e andremo su una pagina dove possiamo decidere se scaricare la versione free o quella a pagamento, io le ho provate entrane ma anche quella free è ideale per la maggior parte degli utenti, procediamo quindi al download




Già che ci siamo sul sito del produttore possiamo andare su questo indirizzo: stackideas.com/downloads.html, ci registriamo se non l'abbiamo ancora fatto e seguiamo i punti indicati nello screenshot e procediamo a scaricare il file di lingua italiana per Komento



Cerchiamo la lingua italiana



Ora possiamo andare nell'admin di Joomla e procediamo ad installare Komento (ovviamente anche k2 se non l'avete già installato) e per fare questo andiamo in admin-Estensioni-Gestione estensioni



e ci troveremo di fronte ad una schermata tipo:



Selezioniamo sfoglia, andiamo a vedere dove abbiamo scaricato il nostro file di installazione di Komento , lo selezioniamo e poi clicchiamo su Carica & Installa.



Stessa cosa anche per i file di lingua





A questo punto andiamo su Estensioni - Gestione Plugin e andiamo a cercare i plugin di momento e li attiviamo, a questo punto non ci resta che andare verso le fasi finali di questo tutorial. Andiamo su Componenti-Komento-Integrazioni



poi selezioniamo k2



a questo punto saremo su una schermata tipo





abilitiamo "Abilita Commenti" e poi salviamo e usciamo



a questo punto andiamo su Componenti-K2 e poi selezioniamo in alto a destra Parametri K2





e andiamo a impostare nella voce Parametri globali per i commenti: Abilitato per tutti.



Salviamo e usciamo e il gioco dovrebbe essere fatto.
Proviamo ad andare a vedere sul nostro sito se nelle pagine dove usiamo k2 visualizziamo il componente komento…

Update (grazie alla segnalazione dell'utente BelinBelan): chi scarica Komento fino alla versione 1.6 o cmq le versioni prima di agosto 2013 (è possibile consultare il changelog nel sito stesso) si potranno conservare tutte le integrazioni e le feature "premium" oggi disponibili a pagamento.

Ora non ci resta che scrivere buoi contenuti e invogliare gli utenti a lasciare i loro commenti
commentaCommenta questo articolo sul forum