Strategie SEO On Page

La SEO on page per un sito in joomlaCertamente saprai cos’è la SEO e quanto sia importante affinché Google ti piazzi ai primi posti nel motore di ricerca.
In un precedente articolo ho già parlato di come cercare di posizionare un sito realizzato in Joomla, in quell'articolo facevo la differenza tra quelli che sono i fattori interni e quelli esterni che possono determinare il posizionamento del tuo sito.
I fattori interni o "On Page" non sono meno importanti di quello che puoi ottenere con una buona link building. Il motore di ricerca controlla fino a 200 parametri SEO per definire la tua posizione, ma dal momento che Google mantiene i suoi algoritmi di ranking un segreto, nessuno sa veramente quali parametri curare in particolare, tranne che applicare al meglio un insieme di strategie tramite le quali promuovere le tue pagine web ed attirare del traffico.

 

Vediamo assieme quali potrebbero essere le strategie On Page giuste.

 


Scegliere la frase giusta in chiave SEO

Se desideri che una tua pagina web raggiunga una posizione top nei motori di ricerca, è necessario che ti concentri su una parola chiave o una frase chiave che non abbia troppa concorrenza in rete. Quindi, lascia stare le parole chiave troppo usate o già trattate se non vuoi gettare via i tuoi soldi e il tuo tempo in difficili competizioni. Per l’esattezza, non è che non puoi utilizzare una di queste parole chiave nella tua scalata alle prime posizioni del motore di ricerca, ma il raggiungimento e il mantenimento della tua posizione sarà più difficile. In primo luogo devi riuscire a battere la concorrenza per piazzarti ai primi posti, poi dovrai riuscire a rimanerci.


C'è un metodo per analizzare frasi chiave che non è infallibile, ma che può darti qualche aiuto. Scegli le parole chiave e le frasi chiave che corrispondono ai seguenti criteri:

  1. Trova frasi chiave che ottengono più di 1000 ricerche al mese su Google. È possibile controllare questo parametro utilizzando lo strumento di Google relativo alle parole chiave.
  2. Vai alla pagina di ricerca di Google e cerca la tua frase chiave con dentro il title: proprio nel modo in cui è riportata la scritta (ricorda di includere i due punti). Così, per la frase chiave "SEO On Page", ad esempio, potrai usare il comando seguente nel motore di ricerca: title: SEO On Page.
  3. Al termine della ricerca guarda la parte superiore della schermata del motore di ricerca di Google per vedere quante pagine vengono restituite per quella ricerca. Il numero di pagine non deve essere inferiore a 100.000.

 

Questo metodo di analisi delle parole chiave è semplice e gratuito, ma soffre di un grave inconveniente, esso valuta la concorrenza trovando il numero di pagine che la ricerca trova. Questo ti dà una linea guida per la quantità di concorrenza per quel termine di ricerca, ma non ti fornisce alcuna indicazione della forza dei tuoi competitor.

 

C’è un modo semplice e gratuito per farlo, il solito Google, ma dovrai fare la tua analisi sulle informazioni che il motore di ricerca può fornirti, in alternativa ci sono anche degli strumenti che possono fornirti informazioni più dettagliate a costi ragionevoli.

Tecniche SEO

Alcune tecniche SEOUna volta scelta la frase chiave che desideri proporre nella pagina principale del tuo sito è necessario applicare alcune tecniche SEO ad essa. I motori di ricerca ti indicheranno le pagine che meglio corrispondono al termine di ricerca immesso dall'utente. Da qui la necessità di soddisfare almeno 1000 ricerche al mese o più. Non ti è di alcuna utilità proporre un termine privo di un buon appeal e che nessuno ricerca.

 

Una volta che sarai certo che un buon numero di persone sono alla ricerca della tua keyword dovrai assicurarti che la pagina web faccia buon uso di quella frase chiave.

 

Eccoti sette tecniche SEO che potrai utilizzare per assicurarti che i motori di ricerca prendano in considerazione il tuo sito web per quella precisa keyword.

  1. Le ultime voci tendono a sconsigliare i nomi dominio a corrisondenza esatta, io ti consiglio comunque di acquistare un dominio con un nome che contenga la tua frase chiave, ad esempio, se la frase chiave è posizionamento il nome del dominio ideale sarebbe strategieposizionamento.it o sfruttando il nome della tua società posizionamentoziopal.it. Se non è possibile ottenere una corrispondenza esatta, prova ad utilizzare i trattini per separare le parole o ad aggiungere una parola come un suffisso ilposizionamento.it. Puoi provare ad aggiungere una parola, ma le parole prefisso e suffisso tendono a  essere classificate meglio con i motori di ricerca.
  2. Inserisci la frase chiave nella URL della pagina. In genere basta che la frase chiave sia inclusa nel nome del dominio, ma è possibile applicare la keyword anche a pagine secondarie. Così, per esempio, potresti avere un URL come tuodominio.it/posizionamento.html, Non ripetere comunque il nome dominio nella URL dellle tue pagine.
  3. Assicurati che la parola chiave appaia nel titolo della pagina web e nel metatag Description, il metatag keywords certo non è così importante come in passato, ma vale ancora la pena utilizzarlo come parte della strategia SEO.
  4. Metti la parola chiave nella formattazione del tuo contenuto. Se è possibile inserisci la parola chiave nel titolo del testo, come Titolo 1, quindi potresti inserire dei sinonimi nei Titolo 2, Titolo 3 ecc, evidenziandoli così per i motori di ricerca. Idealmente, dovresti evitare d'inserire la tua parola chiave in tutti i livello. Ultimamente nel forum ho risposto a più di qualcuno sull'uso dei tag Titolo 1, Titolo 2, ecc.. . Non sono obbligatori e non vale la pena inserirli se il testo del contenuto è scarso, il rischio è di ottenere l'effetto opposto e venire considerati male per sovraottimizzazione.
  5. Fai in modo che il tuo contenuto sia ben leggibile. O meglio, fai in modo che ogni parte del tuo testo sia ben distinguibile per per gli utenti e i motori di ricerca separendo bene i paragrafi, mettendo grassetti, sottolineando o mettendo parole in corsivo. I motori di ricerca considerano i contentenuti con una formattazione corretta facilmente leggibili e quindi gli danno importanza.
  6. Inserisci sempre un'immagine sulle tue pagine web, metti la parola chiave nel tag 'alt' dell'immagine in una breve descrizione. Vale sempre la pena trovare un'immagine per le tue pagine web, trovane una rilevante per il tema trattato. Non solo è possibile utilizzarla per la tua SEO ma può destare maggior interesse nel lettore.
  7. Fai in modo che la tua parola chiave compaia nella prima frase e l'ultima frase del testo sulla tua pagina web. Sembrerebbe che i motori di ricerca prestino maggiore attenzione all'inizio e alla fine del contenuto di una pagina.

Densità della parola chiave e sinonimi per SEO

Attenzione al Keywords stuffingDevi fare attenzione a non disperdere la tua frase chiave in tutto il contenuto della pagina web. La densità della parola chiave viene generalmente misurata come percentuale del totale delle parole in una pagina. Quindi, se la pagina web contiene 100 parole e la tua frase chiave appare tre volte, la densità di parole chiave dovrebbe essere pari al tre per cento (supponendo che la frase chiave è una sola parola).

 

Potresti dedurne che maggiore è la densità della parole chiave, meglio è per la tua SEO, ma questo non è necessariamente vero. Un eccesso della densità di parole chiave comporta il rischio di penalizzazione da parte dei motori di ricerca, quello che tecnicamente viene chiamato Keywords Stuffing. Inoltre, sovraccaricare il contenuto con la tua frase chiave rende i contenuti meno leggibili e quindi meno attraenti per il tuo lettore. Non ha senso portare le persone al tuo sito e alle tue pagine web solo per vederle ripartire piene di noia o di frustrazione.

 

In poche parole, fai attenzione al numero di ripetizioni della parola che vuoi segnalare ai motori di ricerca, per questo motivo puoi (devi), utilizzare dei sinonimi, che ti aiuteranno a contestualizzare il tuo contenuto e non sovraccaricare la pagina con la tua keyword, cerca comunque di non compromettere la qualità dell’articolo stesso inseguendo la densità ideale. È molto più importante destare e mantenere vivo l'interesse del visitatore in modo che continui a leggere il contenuto delle tue pagine.

 

La SEO è utilizzata per rendere il tuo sito appetibile ai motori di ricerca e trovare nuovi visitatori e potenziali clienti, non rendere però il tuo sito uno schiavo della SEO.

 

 

Articolo scritto da ZioPal - L'analisi del tuo sito web SEO e non solo

 

CommentaCommenta questo articolo sul forum