Contenuti duplicati. Gli strumenti - Terza Parte

Contenuti Duplicati - Quali StrumentiCon quali strumenti si possono combattere i contenuti duplicati, in particolare con quali strumenti posso combatterli in Joomla?

 

Dopo aver visto cosa sono i contenuti duplicati e quali effetti negativi possono avere sul tuo sito web, dopo aver visto come si deve intervenire, questa era la domanda spontanea che tutti si sono fatti. Ora che so cosa sono, che so come scovarli e come devo intervenire, mi serviranno degli strumenti specifici? Visto che parliamo di Joomla esistono degli strumenti nativi, plugin o componenti?


 

In questo terzo articolo dedicato all'intervento del Joomla Day cercherò di offrire una panoramica di quelli che sono gli strumenti utilizzabili per prevenire, canonicalizzare o rimuovere i contenuti duplicati da un sito realizzato in Joomla. nell'articolo si fa riferimento a componenti ed estensioni per la versione 2.5 di Joomla ma ci sarà spazio anche per un'importante novità che riguarda la nuova versione 3.0.x

 

 

Gestione redirect: LinksGestione Redirect

Già compresa nell'installazione di Joomla c'è un'estensione per la gestione dei reindirizzamenti, si trova sotto Componenti > Redirect.

 

Semplice ed essenziale ti permette di reindirizzare qualsiasi pagina del tuo sito Joomla ed è perfettamente in grado di espletare la funzione di riduzione o eliminazione dei contenuti duplicati.

 

Sostanzialmente intercetta le pagine che restituiscono errore 404 (pagina non trovata) e ti permette di reindirizzarla sulla pagina corrispondete funzionante, di fatto effettua un redirect 301 e siccome è possibile aggiungere nouve URL con i reindirizzamenti a noi graditi nessuno ci vieta di utilizzarlo per reindirizzare i contenuti duplicati scovati sul sito attraverso i vari strumenti presentati nei precedenti articoli.

 

Sicuramente non è un operazione automatica quindi bisognerà rimboccarsi le maniche, cercare il duplicato e ripuntarlo sulla pagina che preferisci.

 

Il componente SEO Artio JoomSEFJoomSEF

Forse l'ultimo componente SEF di un certo peso rimasto nella JED e non commerciale (per quanto diverse opzioni lo siano).

 

Non sto qui a raccontare quali sono le molte proprietà SEO di questo componente perché questo non rappresenta lo scopo dell'articolo, sicuramente anche nella versione gratuita trovate molte caratteristiche che ti permetteranno di gestire i contenuti duplicati in modo semplice e soddisfacente, eccone alcune:

  • Possibilità di gestire il dominio principale
  • Gestione degli ItemId, che sono tra i maggiori produttori di duplicati
  • Possibilità di generare automaticamente il Rel Canonical in alcuni casi
  • Gestione delle URL SEF con Alias, reindirizzamenti e canonicalizzazione
  • Gestione dei 301

 

Artio JoomSEF, ma i componenti SEF in generale, sono alleati imprescindibili nella gestione del SEO su un sito Joomla, ti permettono di ottimizzare tutti quei fattori interni che sono la base di un buon posizionamento sui motori di ricerca.

 

Il Plugin Metagenerator per la gestione del Rel CanonicalMetaGenerator

Un plugin che ho incontrato per caso perché nella JED non è elencato tra le estensioni per le URL Canonicalization ma tra quelle per la gestione dei Metadata, oggi molto meno interessante ed importante.

 

Il plugin funziona perfettamente con la gestione dei contenuti, Articoli, Categorie e Sezioni ma attualmente non è stato implementato per i componenti.

 

In un test che ho fatto sul Rel Canonical proprio per l'intervento al JoomlaDay MetaGenerator ha funzionato egregiamente con VirtueMart, con il solo limite di specificare in alcune pagine URL canoniche relative che sembrerebbero sconsigliate da case History e Google stessa. In realtà ho scoperto in un secondo momento che queste URL erano le uniche gestite direttamente dal componente Virtuemart, quindi un 'errore da non attribuire direttamente a plugin, ad ogni modo per la gestione delle URL relative è necessario il tag Base.

 

Su questo plugin ha scritto un ottimo approfondimento Massimo Lazzeri "Metegenerator - il plugin tuttofare per la gestione dei metadati". In sostanza Massimo a rilevato che per l'utilizzo nativo del plugin (gestione dei metadata), questo non rappresenti un vero punto di forza (e questo potrebbe essere il motivo per cui è poco noto), al contrario comincia ad essere molto interessante per la gestione automatica del rel="canonical" altrimenti completamente assente in Joomla.

 

A parte i Metadata per il Rel Canonical resta sempre il dubbio sull'utilizzo del plugin con componenti importanti, risultato non garantito in primis dall'autore. Nel mio test con VirtueMart, Metagenerator si è comportato bene e io lo sto usando anche su siti di clienti con buoni risultati, anche nel test di Massimo su K2 malgrado i probremi con i Metadata il Rel Canonical sembra funzionare egregiamente.


La gestione della Canonicalizzazione dei contenuti è un elemento fondamentale nella lotta ai contenuti duplicati, questo semplicissimo plugin non inciderà minimamente sulle prestazioni del tuo sito e non aggiungerà dati al tuo database, al contrario potra migliorare molto la qualità del tuo sito agli occhi del motore di ricerca.

 

Gestione automatica dei metadatiTagMeta

Dopo il primo articolo sui contenuti duplicati nella discussione all'interno del forum mi è stato segnalato questo componente dall'utente etnatracker, che ne parla molto bene, come ne parlano molto bene nella JED, e ad una prima analisi mi sembra ci siano effettivamente potenzialità.

 

TagMeta logicamente permette di gestire tutte le meta-informazioni del sito, è possibile impostare Title, Description, Keywords, Robots oltre ai recenti Content Rights ed External Reference. Quello che però ci interessa in questo articolo è la gestione del Link Canonico in tutte le pagine specificando l'URL o una parte di questa.

 

La vera forza dovrebbe essere rappresentata dalla gestione delle espressioni regolari nelle corrispondenze permettendo di trovare un gruppo di URL con una singola regola. In questo modo è possibile gestire tutti i metadati da un unico pannello di controllo.

 

Non ho potuto approfondire come avrei voluto ma credo che il componente abbia grosse pontenzialità.

 

 

Seo Canonicalisation per la gestione del rel CanonicalSEO Canonicalisation Plugin

Sicuramente è il più noto e il più consigliato, oltre che uno dei pochi gestori di link canonici disponibile per la versione 2.5, anche questo è molto semplice da gestire essendo un semplice plugin, nasce per la canonocalizzazione dei domini prima che delle pagine.

 

SEO Canonicalisation Plugin consente di canonicalizare il tuo sito, quindi se un visitatore arriva all tuo sito da un altro dominio che non è il tuo preferito (ad esempio, invece di www.joomla.it da articoli.joomla.it), il plugin provvederà a reindirizzerà l'utente al host appropriato.

 

Per fare questo tipo di operazione bisognerebbe utilizzare un redirect sul file htaccess, fate però attenzione perché se l'estensione non è configurata correttamente può impedire l'accesso all'intero sito.

 

Non ho avuto modo di fare test approfonditi, specie tra più domini, ma personalmente non ho avuto riscontri positivi.

 

Plugin per la canonicalizzazione dei contenuti multilinguaFinch - Canonical URLs

Questo plugin invece è specifico per i siti multilingua dove i menù possono generare pagine e contenuti duplicati.

 

Finch - Canonical URLs utilizzando le associazioni di menu risolvere l'URL canonico con l'aggiunta del rel = "canonical" nella pagina in modo che non appaia come duplicato del contenuto ai motori di ricerca.

 

È possibile impostare la lingua canonica, il dominio canonico e selezionare quali categorie si desidera tenere sotto controllo aggiungendo un collegamento alla categoria e gli articoli nella categoria.


Joomla 3.0 e il rel canonicalJoomla 3.0

Il progetto Joomla sembrerebbe curarsi sempre poco dell'aspetto SEO dei siti realizzati con il CMS, e confesso che spesso il dubbio venie anche a me.

 

I giorni dell'uscita della versione 3.0 hanno coinciso con quelli del Jooma Day di Torino e mentre preparavo l'intervento non potevo non tener d'occhio le novità della versione fino a quel momento solo in alpha, e purtroppo fino a quel momento non sembravano essere stati presi accorgimenti particolari. Questo faceva pensare che non ci potesse essere un'integrazione significativa per la prossima versione LTS, la 3.5. Tuttavia nel JoomlaCode, nell'officina dove viene realizzato Joomla, era stata avanzata una proposta per l'inserimento nel core del Rel Canonical, la parte del progetto non è stata comunque assegnata a nessun sviluppatore.

 

Con grosso stupore quindi ho appreso da Alex la notizia che nella versione definitiva di joomla 3.0, uscita il giorno prima del JD, era stato implememtato nel core il Rel Canonical, talmente inaspettata che una verifica l'ho potuta fare solo qualche ora prima dell'intervento.

 

Ebbene il rel="canonical" è stato effettivamente implementato nel core di joomla e questa è una notizia che non si può sottovalutare, perchè va a colmare una laguna vasta quanto inspiegabile per la SEO del CMS (il Rel canonical è stato ufficializzato da tutti i motori di ricerca nel 2009).

 

Purtroppo c'è ancora da lavorare perché in molti casi mi risulta che l'implementazione del Rel Canonical non funzioni correttamente.

 

Con questo finiscono gli articoli dedicati ai contenuti duplicati così come trattati nell'intervento al Joomla Day, non ho voluto parlare di contenuti copiati come invece accennato nell'intervento perché ritengo che possanno meritare uno spazio più ampio che, se pur legato a questo, apre scenari diversi e valutazioni che vanno oltre il CMS, in un prossimo articolo. :)

 

 

Articolo scritto da ZioPal - L'analisi del tuo sito web

 


CommentaCommenta questo articolo sul forum