Supporto volontario e collaborativo per Joomla!® in italiano

Rilanciamo insieme Joomla! in Italia

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 
Oggi vi raccontiamo un progetto ambizioso che ha come obiettivo quello di rilanciare Joomla! e la sua Community nel nostro Paese, su più fronti e coinvolgendo direttamente tutti i suoi utilizzatori.




Partiamo dalle presentazioni e dagli attori principali che renderanno possibile questo progetto. Dietro all’idea del rilancio di Joomla! in Italia c’è un’azienda che si chiama Colt Engine. Si tratta di un Hosting Service provider nato nel 2002 a Torino, forse da voi meglio conosciuto attraverso i suoi due brand principali che erogano servizi di web hosting: Dnshosting.it e Joomlahost.it



          



Dal 2006 il brand Joomlahost.it supporta attivamente la Community italiana di Joomla!.

A maggio 2016 la Colt Engine ha acquisito la proprietà di Joomla.it con il solo e unico scopo di mettere a disposizione della Community le risorse e l’infrastruttura di un’azienda organizzata, per raggiungere questi nuovi e importanti obiettivi:
  1. Aumentare la diffusione del CMS Joomla! in Italia
  2. Far crescere la Community Online e, contestualmente, organizzare e strutturare le community locali
  3. Mantenere e rilasciare la versione di Joomla! localizzata in Italiano
  4. Formare gli utenti che utilizzano Joomla! per scopi personali e professionali
  5. Contribuire in modo attivo al progetto Open Source di Joomla!


Come abbiamo detto all’inizio di questo articolo, Colt Engine è una società PROFIT e il suo core business sono i servizi di Hosting venduti attraverso i suoi brand. Pertanto, sappiamo bene che vi starete chiedendo quali saranno le sorti di Joomla.it ora che è stata acquisita da un’azienda con scopo di lucro.

Per rispondere ai vostri dubbi, alle vostre domande e per fare chiarezza sulla complessità di questo progetto abbiamo deciso di lasciare la parola direttamente a Marco Mangione, CEO di Colt Engine e ideatore di questo “nuovo inizio” per la Community di Joomla.it

Marco, parlaci di come verrà integrato il progetto Joomla.it all’interno di Colt Engine
“Il progetto di Joomla.it si inserisce e viene incubato all’interno della società come una “Business Unit” totalmente indipendente, ma soprattutto assolutamente NO PROFIT. Come ogni Business Unit che si rispetti, avrà il suo bilancio di attività pubblico e condiviso con la Community che potrà visionare come vengono investiti i fondi destinati al progetto, le attività che si stanno svolgendo e come poter contribuire attivamente alla loro realizzazione”

Abbiamo già elencato gli obiettivi del progetto, spiegaci come sarà possibile raggiungerli
“Vogliamo raggiungere gli scopi del progetto attraverso fonti di finanziamento private, come ad esempio organizzazione di eventi, programmi di formazione, sponsorship, e tanto altro...
Il progetto, gli scopi e gli obiettivi verranno pubblicati di anno in anno e saranno a disposizione di tutti i membri della community. Questo per sottolineare la trasparenza del progetto e di tutte le attività correlate. I ricavi ottenuti da alcune delle attività che verranno organizzate da e per la Community serviranno per raggiungere gli scopi del progetto nella sua totalità. L’idea di base è quella di costruire un vero e proprio Team di Coordinamento che si occuperà annualmente di redigere il progetto e anche di organizzare e dirigere tutte le attività”


Come ben sappiamo, la Community di Joomla.it svolge già alcune attività fondamentali per gli utenti che utilizzano questo CMS. Parliamo ovviamente della parte relativa alla Traduzione di Joomla in Italiano e al Supporto fornito tramite il Forum. Marco, ci spieghi come verranno riviste queste attività nel nuovo progetto di rilancio di Joomla!?
“Certo, molto volentieri! Questo nuovo progetto si basa proprio sugli attuali punti di forza della Community di Joomla.it con l’integrazione di alcune nuove attività che renderanno il progetto molto più strutturato e organizzato. Come giustamente avete sottolineato, la TRADUZIONE è un’attività che viene regolarmente svolta dal 2005 grazie al team di Joomla.it che rilascia puntualmente e costantemente le versioni localizzate in italiano di Joomla! dopo poche ore dal rilascio ufficiale su joomla.org. Il lavoro di traduzione è assolutamente fondamentale e altrettanto delicato ed è sicuramente un’attività che deve essere mantenuta e supportata.


Verrà creato un Team dedicato alla Traduzione di Joomla!, e dei suoi componenti, in Italiano in modo da potenziare quest’importantissima attività e renderla ancora più efficiente e veloce. Vogliamo far diventare Joomla.it il punto di riferimento per il download della versione di Joomla! localizzata in Italiano (ed eventualmente anche di quella inglese per gli utenti italiani).
Il secondo punto che avete elencato è il SUPPORTO, un altro dei pilastri della Community di Joomla.it, che verrà ampliato e reso ancora più efficiente a partire dal Forum, che permette la collaborazione di team e utenti con competenze diverse e la ricerca di esperienze passate condivise. Questo per quanto riguarda la parte gratuita del supporto fornito tutt’ora. Per garantire però una maggiore qualità nel supporto fornito la piattaforma dovrà essere in grado di fornire una rete di supporto premium, a disposizione di tutti gli utenti che ne hanno la necessità. Per quanto riguarda questa parte non abbiamo ancora definito uno standard, ma molto probabilmente faremo in modo che gli utenti che necessitano di supporto da parte di professionisti vengano seguiti direttamente da una web agency qualificata.”



Ci hai accennato all’integrazione di alcune nuove attività che supporteranno questo progetto di rilancio di Joomla! in Italia, di cosa si tratta?
“Partiamo da quella che, secondo me, è la base di tutto: la FORMAZIONE! Avere degli utenti formati e preparati permette al progetto di crescere e strutturarsi al meglio. Gli utenti che usano Joomla! devono essere consapevoli del prodotto che stanno usando in modo da permettere alla Community di crescere e di avere al suo interno dei professionisti qualificati e dei contenuti di alta qualità.
L’idea principale è quella di garantire un livello di formazione gratuita e continuativa a tutti i livelli di competenza da affiancare alla formazione a pagamento, attraverso strumenti quali video corsi, webinar, workshop, ecc... che serviranno per garantire alla Community i fondi necessari per lo sviluppo del progetto. Si tratta infatti di un cerchio che si completa: i contenuti gratuiti per la formazione saranno disponibili grazie ai fondi ottenuti dalla vendita di corsi più specifici a pagamento, in questo modo potremmo soddisfare le diverse esigenze degli utenti della Community.

La Community, però, non dovrà solo crescere da un punto di vista qualitativo, ma vogliamo anche ottenere una crescita numerica e, per fare questo, sarà essenziale aumentare la DIFFUSIONE di Joomla! nel nostro Paese. Il nostro compito sarà quello di creare case studies di successo per spiegare agli utenti a cosa serve questo CMS e soprattutto cosa è possibile realizzare. Vogliamo ampliare il numero di utenti che in Italia utilizza questo strumento e lo faremo attraverso l’incontro della Community Online con la Community Offline. Per quanto riguarda la parte Online, verranno avviate campagne virali, diffusione dei contenuti su diversi canali (blog, social network, ecc...) e, contestualmente, organizzeremo MeetUp locali in tutta Italia coinvolgendo le singole Community regionali più o meno attive sul territorio. Verrà creato un vero e proprio network tra online e offline e realizzeremo un format standard che permetterà a chi è interessato di poter gestire e organizzare eventi sul proprio territorio. Infine, in questa attività di diffusione, verranno coinvolte anche le scuole: diffonderemo Joomla! in tutti gli Istituti Professionali attraverso delle sessioni di formazione in tutte le classi quinte che avranno a disposizione la possibilità di provare gratuitamente questo strumento Open Source per imparare a conoscerlo.



Parlando di software Open Source viene subito in mente l’attributo “gratuito” che sta alla base di questa filosofia: è bello sapere che qualcuno, nel mondo, si sta occupando di scrivere proprio il software che noi stiamo utilizzando per lavorare e lo renderà disponibile a tutti in modo libero! E se fossimo noi stessi a sviluppare il codice? Ecco, questa sarà un’altra delle attività che integreremo: un CONTRIBUTO attivo con almeno uno sviluppatore full time al core di Joomla!
Grazie al nostro intervento e all’aggiunta di queste importanti iniziative vogliamo dare una spinta in più al progetto che verrà ovviamente anche supportato da un punto di vista economico attraverso i finanziamenti privati a cui accennavo prima.”




Wow! Questo si che è un gran bel passo in avanti nell’organizzazione delle attività che possono aiutare il rilancio di Joomla! e della sua Community in Italia. Operativamente parlando, chi si occuperà di svolgere tutte queste attività che hai appena elencato?
“Come dicevo all’inizio, abbiamo intenzione di creare un vero e proprio Team di Coordinamento che sarà composto principalmente da volontari che fanno parte dell’attuale Community di Joomla.it e che avranno il compito di portare avanti il progetto annuale che verrà redatto ufficialmente, stabilendo obiettivi e attività da svolgere. Verrà sviluppato un portale dedicato ai volontari al fine di poterli censire e inserire tutte le loro competenze: ogni volontario avrà infatti un proprio profilo con all’interno l’elenco delle attività svolte e il team di appartenenza. Il Team di Coordinamento sarà infatti composto da diversi sotto team, uno per ogni specifica attività da svolgere:
# Comunicazione & Marketing
# Sviluppo Joomla! (sviluppo del sito di Joomla.it, gestione del Team di Sviluppo del Codice, Traduzioni)
# Eventi (JoomlaDay annuale e MeetUp locali)
# Forum e Supporto
# Formazione (gestione del supporto gratuito e della preparazione agli esami di Certificazione Joomla!)
# Financial (gestione del budget e delle sponsorship)”

Questo è quanto... un progetto molto ambizioso che ha come obiettivo principale quello di dare risalto alla Community Italiana di Joomla! riunendo persone e organizzazioni che hanno uno scopo in comune: un nuovo inizio per Joomla! in Italia. Sappiamo che tra di voi, lettori, c’è sicuramente qualcuno interessato a partecipare attivamente a questo progetto e a contribuire con idee e spunti per migliorare questa bozza di piano comune. Come avete potuto leggere nell’intervista a Marco Mangione, il primo passo da fare sarà quello di costituire il Team di Coordinamento che si occuperà di gestire le varie attività esposte. Le prime figure ad essere individuate saranno i Responsabili di ogni Team che avranno il compito di organizzare i volontari che faranno parte dei singoli gruppi.
Vi chiediamo quindi di compilare il form che trovate qui di seguito segnalandoci per quale Team vorreste candidarvi in qualità di Responsabili, carica che avrà una durata limitata nel tempo per permettere un turn over a tutti gli utenti interessati a far parte del Progetto Joomla! (indicativamente la durata viene stabilita in 1 anno solare, periodo ancora da definire). Inutile dire che, le persone che verranno individuate dovranno dedicare il loro tempo allo sviluppo di ogni singola attività con la massima serietà, per garantire al progetto il successo nella sua totalità!


Joomla.it wants you!




commentaCommenta questo articolo sul forum

Calendario articoli

Dicembre 2017
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
27 28 29 30 1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30 31

Ultima versione di Joomla!®

downloadVer. 3.8.3 Stabile Italiana
Data di rilascio: 12 Dicembre 2017
(leggi la notizia Demo online

Le migliori estensioni gratuite

Un elenco aggiornato con i link a più di 100 estensioni fra componenti, moduli e plugin gratuiti per Joomla! 3

Manuale in italiano

Manuale in italianoPer conoscere meglio Joomla!, le sue caratteristiche ed il metodo di utilizzo leggi il manuale tradotto in italiano.

Molto utili anche le risposte alle domande più frequenti: FAQ

Sicurezza del proprio sito Joomla!Leggi anche: Nozioni sulla sicurezza del proprio sito

Autori di articoli recenti

Invia un articolo!Scrivi un articolo su Joomla.it e ricevi i ricavi dalle pubblicità di Google Adsense!
Segui queste istruzioni, condividi e collabora con la community. L'elenco degli autori attivi sul sito.

Libri consigliati

Torna su

Joomla.it sui Social Network

JoomlaDay Italia

JoomlaDay

Newsletter

Inserisci qui la tua e.mail: