Supporto volontario e collaborativo per Joomla!® in italiano

Come trasferire un sito Joomla da locale a remoto

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 
Come trasferire Joomla da locale a remoto
Esistono due procedure per trasferire un sito, una che possiamo definire “automatica” con il componente Akeeba Backup, la seconda che definiamo “manuale” che è quella che spiego in questo articolo.

Seguendo alla lettera questa guida sarà difficile sbagliare. Le ultime parole famose ….. tongue-out


Per prima cosa vediamo cosa ci occorre

Ambiente remoto
  1. avere a disposizione un dominio ed il relativo servizio di hosting
  2. 1 account ftp
  3. 1 database MySQL con i relativi dati di accesso
  4. Accesso a PHPMyAdmin
  5. Filezilla o un altro client FTP
Ambiente locale
  1. Accesso completo alla cartella in cui è installato Joomla
  2. Accesso a PHPMyAdmin
  3. Disattivare TUTTE le funzioni url SEF eventualmente abilitate, altrimenti daranno errore 404 o pagina bianca una volta trasferito in remoto.

Preparazione dell’ambiente remoto per il trasferimento di Joomla

Joomla! per funzionare in remoto necessita di un server preferibilmente Linux e un database MySQL, in questo caso vuoto.

Qui trovate le informazioni tecniche con i requisiti minimi per un hosting compatibile con Joomla!

Accedete al pannello di controllo del vostro servizio di hosting e create un nuovo database, il nome del database non ha importanza, l’importante è che annotiate i dati (utente, password, nome database, nome host) . Nel caso in cui non abbiate la possibilità di creare il db direttamente dal pannello di controllo, potete utilizzare l’applicativo PHPMyAdmin (disponibile sempre nel pannello di controllo) e crearne uno dall’interfaccia grafica, creando anche un utente ed assegnando tutti i privilegi sul database creato.

Quindi annota questi dati :

Database MySQL

nome host che di solito è “localhost” ma alcuni provider indicano un ip o un indirizzo diverso
nome del database MySQL
nome utente di connessione al database MySQL
password per connessione al database MySQL

Accessi FTP

nome host che normalmente è ftp.nomedominoscelto.estensione, esempio ftp.miodominio.it
utente ftp
password utente ftp

Ok, mettili da parte perché ti serviranno in seguito.

Come copiare l'installazione Joomla! da locale a remoto

Copia l’intero contenuto della cartella (NON la cartella) dove hai installato Joomla, considerando che :

Se hai installato XAMPP su Windows la cartella sarà C:\xampp\htdocs\nome_della_cartella , se invece usi MAMP su Mac OS /Applications/MAMP/htdocs/nome_della_cartella

Ora connettiti per mezzo FTP al servizio di hosting ed identifica la root, la root è la cartella principale in cui sarà necessario copiare i file precedentemente copiati dalla carte locale di XAMPP/MAMP, purtroppo ogni hosting ha la sua, le più comuni sono :

/httpdocs , /htpdocs , /web , /home/nome_utente/public_html

una volta identificata la root trasferisci i file prelevati dall’installazione in locale (ricorda SOLO il contenuto della cartella!).

Come conoscere il percorso assoluto del server aka path

La path o percorso assoluto è necessario per il corretto funzionamento di Joomla!, in modo particolare per indicare la cartella temporanea (tmp) e quella dei log, infatti una path errata genera numerosi problemi tra cui l’impossibilità di installare nuove estensioni per il CMS.

Per identificare la path esatta è necessaria creare un file php e scrivergli dentro una piccola istruzione, elaborando tale file il server ci restituirà il percorso assoluto.

Quindi, creiamo un file vuoto che chiameremo “joomlapath.php” ed incolliamo quanto segue :

<?php
$path = getcwd();
echo "Il percorso assoluto del mio server e’: ";
echo $path;
?>

Salviamo il file e copiamolo nella root in ftp, ora richiamiamolo dal browser in questo modo :

http://tuo-nome-dominio.com/joomlapath.php , restituirà un messaggio con la path simile a questa

Il percorso assoluto del mio server e’ ¨: /home/alessioa/public_html

Come configurare il file configuration.php per Joomla 3

Adesso che sappiamo il percorso assoluto è necessario editare il file configuration.php ed inserire il relativo percorso, quindi preleviamo dall’ftp il file ed editiamolo con un editor di testo a basso livello tipo Notepad, Notepad ++, Smultron, ecc (a meno che non abbiate un editor PHP).

Identificate le seguenti stringe :

public $tmp_path =
public $log_path =

ed incollate la nuova path aggiungendo i riferimenti alle cartelle /tmp e /log, per esempio

public $tmp_path = ‘/var/www/clients/client0/web429/web/tmp’ ;

public $log_path = ‘/var/www/clients/client0/web429/web/log’ ;

è importantissimo racchiudere il valore tra apici (‘) ed alla fine della riga inserisci il punto e virgola (;)

Già che ci siamo possiamo inserire i nuovi dati del database remoto (quelli che ti sei annotato prima) , quindi identifichiamo le seguenti stringhe

public $host =
public $db =
public $password =
public $user =

ed inserite sempre tra apici (‘) e punto e virgola finale (;) i dati del database, per avere una cosa tipo :

public $host = ‘localhost’;
public $db = ‘joomladb’;
public $password = ‘dbpassword123’
public $user = ‘joomladbuser’;

Ora salviamo il file e ricopiamolo in ftp sovrascrivendo quello esistente.

Come importare ed eseguire il dump del database da locale a remoto

Bene il più è stato fatto, ora se provassimo a visitare il sito ci darebbe un errore MySQL in quanto il database è ancora vuoto, è necessario quindi eseguire una copia del db che abbiamo in locale, come si fa ?

Aprire il browser e digitare l’indirizzo locale di PHPMyAdmin, se non avete sostituito le porte durante l’installazione, gli indirizzi dovrebbero essere quelli di default, quindi

XAMMP (Windows) : localhost/phpmyadmin
MAMP (Mac) : localhost:8888/phpmyadmin

All’interno di PHPMyAdmin clicchiamo su “Database” e poi selezioniamo il database corrispettivo all’installazione che stiamo trasferendo in remoto, a questo punto clicchiamo sulla voce “Esporta”, scegliamo come formato “SQL” e clicchiamo “Esegui”, verrà esportato un file con il nome del database ed estensione .sql, per esempio joomladb.sql .


Lista database da PHPMyAdmin


Ora colleghiamoci sempre a PHPMyAdmin ma questa volta in remoto, selezioniamo il database che abbiamo creato in precedenza e clicchiamo su “Importa”, cliccando su “Sfoglia” sarà possibile selezionare il file .sql del database appena esportato, premere “Esegui” ed attendere il termine dell’importazione.

MySQL Dump - Importazione Database

Ora che abbiamo importato il database possiamo visitare e navigare il sito in remoto :D

Buon lavoro e alla prossima!

CommentaCommenta questo articolo sul forum

Ho scritto e condiviso questo articolo su Joomla.it, fallo anche tu. Invia ora un nuovo articolo!
Alessio Angeloro (alessioa)
Alcune informazioni su di me:
Dirigo Websynapse.it, spettacolare manipolo di supereroi votati allo sviluppo di progetti web e di e-commerce altamente professionali, ho un blog per addetti ai lavori e collaboro a volte anche come freelance con web agency e aziende interessate alle mie competenze specialistiche in PHP/MySQL, HTML, CSS, JQuery, Ajax, Joomla, WordPress e Prestashop. Mi piacciono la montagna, il Wing Chun e le tagliatelle al ragù !


Ho anche scritto:
         ✔ diventa autore su Joomla.it

Ultima versione di Joomla!®

downloadVer. 3.6.0 Stabile Italiana
Data di rilascio:12 Luglio 2016
(leggi la notizia Demo online

Le migliori estensioni gratuite

Un elenco aggiornato con i link a più di 100 estensioni fra componenti, moduli e plugin gratuiti per Joomla! 3

Manuale in italiano

Manuale in italianoPer conoscere meglio Joomla!, le sue caratteristiche ed il metodo di utilizzo leggi il manuale tradotto in italiano.

Molto utili anche le risposte alle domande più frequenti: FAQ

Sicurezza del proprio sito Joomla!Leggi anche: Nozioni sulla sicurezza del proprio sito

Autori di articoli recenti

Invia un articolo!Scrivi un articolo su Joomla.it e ricevi i ricavi dalle pubblicità di Google Adsense!
Segui queste istruzioni, condividi e collabora con la community. L'elenco degli autori attivi sul sito.

Libri consigliati

Torna su

Joomla.it sui Social Network

JoomlaDay Italia

JoomlaDay

Newsletter

Inserisci qui la tua e.mail: