Supporto volontario e collaborativo per Joomla!® in italiano

RocketTheme rilascia la versione 5.0 di Gantry

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 
Gantry
RocketTheme ha una lunga storia con Joomla, che si estende per oltre un decennio. Il fondatore, Andy Miller, è stato uno dei principali sviluppatori di Mambo CMS, diventato successivamente Joomla. Fu proprio questo ad ispirarlo a realizzare mambodev.com, nel 2004: Mambodev.com fu il primo template club creato per Joomla, evolutosi successivamente nel RocketTheme di oggi.

RocketTheme ha realizzato oltre 140 templates ed estensioni per Joomla, nel corso dell'ultimo  decennio. Uno dei progetti più conosciuti è senz'altro Gantry, un template framework realizzato allo scopo di creare templates potenti e di facile utilizzo, con mezzi semplici e veloci.


Una Nuova Generazione di Gantry Framework


Gantry ha permesso al nostro team di ottimizzare enormemente il lavoro, che comporta lo sviluppo di un template, permettendo agli utenti di personalizzare facilmente i propri siti con una grande varietà di opzioni nell'interfaccia di amministrazione, rendendo il tutto armonico, semplice ed intuibile.

Per cinque anni Gantry Framework ha continuato ad evolversi, mantenendo la retrocompatibilità con le versioni precedenti.
Una volta raggiunta la quarta generazione con Gantry 4, è diventato però chiaro ed evidente che, per far evolvere Gantry ancora di più, avremmo dovuto abbandonare il passato e concentrarci sul futuro: per la prima volta, infatti, Gantry non è retrocompatibile.

Questo è stato, forse, uno dei passaggi più importanti dalla sua nascita. Per poter andare avanti e portarlo nel futuro, abbiamo dovuto svilupparlo daccapo, utilizzando le ultime tecnologie offerte dal Web. Grazie a questa scelta siamo riusciti a realizzare un Framework che ora è più leggero, moderno ed estremamente più potente.

Tecnologia


Gantry 5 usa a proprio vantaggio le più moderne tecnologie Web oggi a disposizione.

L'interfaccia di amministrazione utilizza HTML5 e CSS3, quindi, ogni interazione che coinvolge l'aggiornamento, il cambio di una pagina, il salvataggio, un popup con opzioni o validazione, avviene via Ajax, aumentando incredibilmente la velocità di risposta tra un click e l'altro. Ajax, inoltre, ci permette di rilevare cambiamenti che non sono stati salvati, mostrando un popup con diverse proposte su come gestire i cambiamenti.




Il templating di Twig e la struttura di YAML sono solo una parte di ciò che rende facile sviluppare con Gantry 5. Anche sviluppatori meno esperti saranno in grado di imparare in fretta queste tecnologie e di sfruttarle al meglio. Per chi, poi, non avesse alcuna intenzione di sviluppare per Gantry 5, nessun problema: l'interfaccia di amministrazione di Gantry 5 è pensata in modo da rendere possibile la personalizzazione praticamente di ogni aspetto di un template, senza mai dover utilizzare altri strumenti.

Il motore CSS per i templates utilizza Nucleus, ossia, un semplice CSS framework di nostra creazione. Nucleus è basato su CSS3, è compatibile con Bootstrap ed utilizza Flex come modello per i layout. Grazie a Flex, ogni template è automaticamente responsive e, grazie alla flessibilità di Gantry, chiunque abbia voglia di avventurarsi può creare il proprio motore CSS invece di utilizzare Nucleus, nel caso, ad esempio, qualcuno dovesse sentire la nostalgia di una griglia 960px.

User Friendly


Uno degli obiettivi più importanti che ci prefiggevamo di raggiungere con Gantry 5, era quella di creare IL framework più facile possibile da utilizzare. Considerando le dozzine di nuove caratteristiche che permettono all'utente di personalizzare il proprio sito, anche senza mai aprire un editor di testo, pensiamo di essere riusciti nel nostro intento.

Con l'introduzione dei rivoluzionari Layout Manager e Menu Editor, riorganizzare, configurare e stilare il proprio sito diventa una passeggiata, grazie a sofisticate implementazioni di Drag & Drop e Ajax. È infatti possibile configurare virtualmente ogni aspetto del proprio template, incluso il layout, tramite l'interfaccia di amministrazione.


Particles (Particelle)


A partire dalla prima versione di Gantry, è stato introdotto il sistema di Features, una forma di modulo dedicato a Gantry, che permetteva di creare blocchi di codice che potevano venire integrati ed interagire con il sito. Per esempio: To Top Feature (un link che appariva al fondo della pagina e che, una volta clickato, riportava in cima), Copyright (un semplice blocco di HTML dove era possibile inserire i propri Copyright), Google Analytics (una feature "invisibile" che concedeva di implementare Google Analytics nella pagina), etc.

Con Gantry 5 abbiamo esteso questo concetto ulteriormente, introducendo le Particles (o Particelle). Le Particles sono dei particolari tipi di moduli dedicati a Gantry che, grazie a Twig and YAML, sono estremamente più facili da sviluppare e si integrano perfettamente con l'interfaccia di amministrazione. Inoltre grazie al nuovo Layout Manager, è possibile posizionare Particles ovunque si voglia nel menu o in una pagina, senza dover necessariamente creare una posizione e poi assegnarle un modulo.

Molte delle Features di Gantry 4 sono state riscritte come Particles per Gantry 5 in tempi brevissimi.
Creare nuove Particles è talmente semplice e divertente che la community ha già iniziato a crearne una dopo l'altra.

A rendere le Particles così interessanti è la loro portabilità. Una volta che se ne è creata una (2 files), basta, infatti, copiarla in un altro template per renderla automaticamente disponibile. Da quando sono state introdotte le Features, oltre cinque anni fa, raramente la community si è avventurata a svilupparne di nuove, indice di come fossero complicate da realizzare. Vedere le Particles prendere piede così in fretta e con così tanta efficacia, ci ha reso estremamente felici.

In futuro prevediamo di creare un repository dedicato alle Particles dove sarà possibile scaricarle e/o contribuire con delle nuove, oltre ad introdurre un sistema di esportazione ed importazione per rendere questo meccanismo ancora più semplice.

Maggiori informazioni su come creare una nuova Particle possono essere trovate nella sezione dedicata alla documentazione.

Layout Manager


Il Layout Manager introduce un nuovo concetto in Joomla. Fino ad oggi, ogni template doveva necessariamente dichiarare in anticipo la lista di posizioni a disposizione del template. Con Gantry 5 le posizioni sono dinamicamente generate: ora è l'utente a decidere quali e quante posizioni creare.

In Gantry 4, per esempio, ogni sezione era composta da posizioni dalla A alla F (6 posizioni. Top-a, top-b, top-c, top-d, top-e, top-f), in Gantry 5 questo non viene più imposto, una sezione può contenere 0 posizioni fino a, virtualmente, infinite. Ogni posizione può essere nominata come più si preferisce e successivamente può persino essere spostata in un'altra sezione della pagina,  semplicemente trascinandola.


Questo sistema ha reso il Layout talmente dinamico che, di default, Gantry 5 permette di caricare un Preset basato su Gantry 4 dove tutte le posizioni tipicamente utilizzate da uno dei template di RocketTheme, vengono automaticamente generate. Di conseguenza, ogni modulo assegnato ad una di queste posizioni, viene visualizzato nel frontend.

Preset per Beez3 Preset per Gantry 4


È inoltre possibile affrontare un Layout in molteplici modi. Per esempio:

  1. Grazie alla dinamicità e semplicità delle Particles, è per esempio possibile creare un Layout senza dover mai utilizzare nessun Modulo di Joomla. Gantry 5 integra numerose Particles utili e pronte per l'uso.
  2. A volte, però, questo non è affatto ciò che si desidera, magari si preferisce realizzare un Layout stile Gantry 4, dove ogni sezione è un insieme di posizioni e attraverso il Module Manager di Joomla vengono assegnati i moduli alle posizioni desiderate. Nulla di sbagliato e totalmente possibile in Gantry 5.
  3. Può capitare, infine, di avere un modulo in Joomla che non si voglia assegnare a nessuna posizione, ma che si vuole comunque presentare in una pagina. Con Gantry 5 è possibile trascinare, ovunque nel Layout, un blocco Module Instance e selezionare il modulo di Joomla che si desidera. Senza averlo assegnato a nessuna posizione, il modulo verrà automaticamente presentato in frontend. Inoltre, in caso si necessiti di configurarlo, è possibile clickare sul link, che porterà direttamente al Module Manager in Joomla.

Menu Editor


Ogni piattaforma ha un proprio sistema di Menu e Joomla ne possiede uno davvero molto buono. Tuttavia, una delle funzionalità più richieste in questi anni, è sempre stata quella di poter aggiungere moduli ovunque in un Menu. Con RokNavMenu siamo riusciti, in modo limitato, ad implementare questa caratteristica. In Gantry 5 il Menu è stato completamente ripensato e con esso è nato il Menu Editor, una sezione dedicata al Menu, dove ogni menu creato in Joomla viene caricato ed è possibile configurare con semplice Drag & Drop l'ordine, aggiungere icone o immagini, sottotitoli, appendere hash al fondo degli URL, aprire i sottolivelli come menu a tendina ed estesi (anche conosciuto come MegaMenu). Nella versione estesa è possibile creare colonne ed organizzare le voci in modo che appaiano affiancate.


Per la prima volta è, inoltre, possibile aggiungere qualsiasi modulo esistente in Joomla nel Menu oltre che qualsiasi Particle si voglia. Un esempio comune è, per esempio, aggiungere un modulo di ricerca al fondo del menu, oppure avere un logo in mezzo al menu, simulando di avere due menu.

Grazie al Menu Editor queste operazione sono ora possibili e realizzabili in pochi secondi.


Guidato dalla Community


Lo sviluppo di Gantry 5 è interamente guidato dalla community. Mentre ci occupiamo dello sviluppo e del supporto, lavoriamo anche a stretto contatto con la user community praticamente in ogni singolo aspetto del processo di sviluppo.

Il Progetto Gantry 5 è mantenuto su GitHub, permettendo ai nostri utenti, o a chiunque fosse interessato, di seguire direttamente ogni progresso di Gantry 5, in modo trasparente ed effettivo. Inoltre, chiunque può partecipare aprendo issues in caso di problemi o contribuendo con risoluzioni di codice direttamente nel progetto. Abbiamo anche aperto una chatroom pubblica su Gitter dove gli utenti GitHub possono comunicare direttamente con il team di sviluppo o altri membri di Gantry in tempo reale.

Periodicamente offriamo anche aggiornamenti sullo sviluppo di Gantry nel nostro Blog e nella nostra documentazione che, come Gantry Framework, è reperibile su GitHub e a cui si può contribuire.

Con Gantry 5 abbiamo anche introdotto qualcosa di nuovo: i CI Builds.

Dalla prima versione beta di Gantry 5, il contributo da parte della nostra community si è rivelato inestimabile. Ci siamo però resi subito conto di quanto fosse complicato verificare se un problema segnalato fosse stato effettivamente risolto; infatti, spesso, chi segnalava il problema, non poteva accertarsi della risoluzione fino alla versione successiva.

Abbiamo così introdotto i CI Build, ossia Continuous Integration Builds, pacchetti installabili, che vengono automaticamente generati ogni volta che anche una sola riga di codice viene cambiata e messa su GitHub. Una volta installati, è inoltre possibile ritornare alla versione stabile disponibile, semplicemente installando l'aggiornamento che si presenta in Joomla.

Con i CI Builds siamo riusciti ad avvicinarci ancora di più alla community. Spesso un problema viene annunciato, risolto e testato in pochi minuti, tutto grazie a Gitter, GitHub e CI Builds.


Prospettive per Gantry 5


Pur essendo nuovo, Gantry 5 è stato sviluppato in un anno e nonostante il rilascio recente della versione stabile 5.0.0, la strada per migliorare Gantry 5 è ancora lunga.

Ci sono aspetti di Joomla che troviamo macchinose e ci piacerebbe migliorare, per esempio, il supporto multilingua.

Con Gantry 5 è possibile creare un sito multi lingua attraverso il sistema che Joomla offre, ossia creando Menu per ogni lingua che si desidera ed assegnando articoli e moduli alla lingua specificata. Allo stesso modo è possibile creare stili in Gantry 5 (chiamate Outlines) ed assegnare lo stile ad una lingua o Menu specifici.

Al momento le Particles di Gantry 5 non permettono di essere tradotte, abbiamo però in programma di realizzare una sezione dedicata alle traduzioni, direttamente dall'admin di Gantry 5 per rendere il tutto più semplice.

Un'altra area che abbiamo in programma di espandere sono le Outlines ed il Layout Manager. Ci rendiamo conto che spesso si desidera che una Particle venga condivisa in più Outlines ed al momento l'unico modo è di ricrearla ogni volta.
Questo sistema può diventare laborioso a lungo termine, ce ne rendiamo conto, e abbiamo deciso nelle prossime versioni, di fare in modo di poter clonare Particles da diverse Outlines.

Tante altre innovazioni e migliorie sono state discusse e abbiamo tutte le intenzioni di continuare a far evolvere Gantry 5; ascoltare ed andare incontro alla nostra community è uno dei nostri principi fondamentali.


Prova Gantry 5


Se siete interessati a provare Gantry, è possibile scaricarlo, gratuitamente, presso gantry.org insieme al template di base Hydrogen.

È disponibile la documentazione per l'installazione, gli aggiornamenti e tanto altro sul sito ufficiale di Gantry.

Gantry 5, come requisito minimo, richiede Joomla 3.4 per funzionare. Aggiornare Gantry 5 e Hydrogen è semplicissimo: una notifica viene visualizzata direttamente nell'interfaccia di amministrazione di Gantry 5, così come si può trovare l'aggiornamento nella sezione dedicata in Joomla per gli aggiornamenti.

Come ogni estensione o template, qualora si modificassero dei files per apportare delle modifiche, questo cambiamento potrebbe venire ripristinato da Joomla dopo l'aggiornamento.
Tuttavia, per prevenire questo e per salvaguardare ogni modifica regolarmente apportata, tramite l'interfaccia di amministrazione o manualmente, tutto ciò che viene creato nella cartella custom/ del template è sicuro e non verrà mai toccato da nessun aggiornamento. Più informazioni riguardo alle modifiche e la cartella custom/ possono essere trovate nella documentazione.

Il template Hydrogen per Gantry 5 è praticamente una "tela bianca" che può funzionare per creare nuovi templates, sperimentare o anche come punto di partenza per creare il proprio nuovo sito.

Hydrogen è completo con una varietà di Particles e funzionalità che permetteranno di farsi una buona idea delle potenzialità che Gantry 5 ha da offrire. Poichè Hydrogen è un template esclusivo per Gantry 5, è necessario installare Gantry 5 Framework in Joomla prima di poterlo utilizzare.


Siamo estremamente felici di Gantry 5 e ci auguriamo che sia lo stesso per voi. Scaricate e provate Gantry e venite a trovarci su Gitter, anche solo per scambiare due parole!

Have a nice Gantry!


commentaCommenta questo articolo sul forum

Ho scritto e condiviso questo articolo su Joomla.it, fallo anche tu. Invia ora un nuovo articolo!
Djamil Legato
Alcune informazioni su di me:
RocketTheme Lead Developer e MooTools Core Developer. Mi puoi trovare anche come w00fz.


Ho anche scritto:
         ✔ diventa autore su Joomla.it

Ultima versione di Joomla!®

downloadVer. 3.5.1 Stabile Italiana
Data di rilascio: 05 Aprile 2016
(leggi la notizia Demo online

Le migliori estensioni gratuite

Un elenco aggiornato con i link a più di 100 estensioni fra componenti, moduli e plugin gratuiti per Joomla! 3

Manuale in italiano

Manuale in italianoPer conoscere meglio Joomla!, le sue caratteristiche ed il metodo di utilizzo leggi il manuale tradotto in italiano.

Molto utili anche le risposte alle domande più frequenti: FAQ

Sicurezza del proprio sito Joomla!Leggi anche: Nozioni sulla sicurezza del proprio sito

Autori di articoli recenti

Invia un articolo!Scrivi un articolo su Joomla.it e ricevi i ricavi dalle pubblicità di Google Adsense!
Segui queste istruzioni, condividi e collabora con la community. L'elenco degli autori attivi sul sito.

Libri consigliati

Torna su

Joomla.it sui Social Network

JoomlaDay Italia

JoomlaDay

Newsletter

Inserisci qui la tua e.mail: