Supporto volontario e collaborativo per Joomla!® in italiano

Non installate troppe estensioni!

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 
Avviso
Con questo articolo voglio darvi un consiglio: installare un numero elevato di estensioni non è una buona pratica e, talvolta, può rovinare il sito e il lavoro che c'è stato dietro. L'articolo è nato leggendo quello di Valentín García, poi è stato esteso con altri concetti.


Cercando sul web o anche semplicemente andando sul sito Joomla! Extensions Directory ci si può rendere conto che esistono migliaia e migliaia di estensioni per Joomla che rispondono alle più svariate esigenze (da una gestione completa del commercio elettronico a quella che ti mostra l'oroscopo o il meteo).
Un webmaster si può trovare a suo agio o trovare divertente aggiungere ogni volta una nuova estensione che magari estende le funzionalità del sito, facilitato anche dal fatto che spesso l'installazione e una sua eventuale configurazione sono cose veloci da fare e a costo zero.
A volte può capitare di trovare un'estensione interessante che vogliamo provare e magari la proviamo direttamente nel nostro sito di produzione o in un sito di test.
Siamo sinceri: tutti (o quasi) abbiamo commesso lo stesso errore. Sedotti dalle potenzialità di questo CMS ci siamo messi a installare decine di estensioni senza pensare prima se era proprio necessario farlo.
A volte può anche capitare di installare estensioni diverse con la stessa funzionalità: lo facciamo per capire quale è la più adatta alle nostre esigenze. Nulla di male, ma l'errore consiste nel lasciare lì le altre senza utilizzarle, in una sorta di limbo virtuale.

La prima domanda che viene in mente è la seguente: quante estensioni è possibile installare? In verità non è stato definito un limite vero e proprio; si possono installare centinaia di estensioni e il sito funzionerà bene lo stesso o per lo meno funzionerà fino a quando queste estensioni saranno compatibili con il CMS e con il server dove viene ospitato il sito.

In verità il problema viene dopo, in particolar modo quando sarà necessario fare manutenzione e aggiornare il tutto.
Ricordiamoci: anche una sola estensione non aggiornata o con dei problemi noti può provocare dei danni seri al sito e al server che lo ospita.

Le regole da seguire sono principalmente tre:
  1. installare un'estensione solo quando è necessario e non è già presente nel pacchetto predefinito del CMS (oppure ha caratteristiche diverse da quella predefinita).
  2. tenere la pagina "Gestione estensioni" pulita, facendo periodicamente manutenzione.
  3. utilizzare le estensioni migliori.

Installa solo le estensioni utili

A seconda di cosa deve mostrare e offrire il sito, esistono delle estensioni che ci permettono di raggiungere l'obiettivo che ci siamo posti. Per esempio se stiamo costruendo un sito di e-commerce è importante installare l'estensione più affidabile. Può essere utile installare anche dei plugin aggiuntivi che per esempio permetteranno  ai clienti di pagare con modalità diverse. In questo ultimo caso è interessante inserire delle funzionalità aggiuntive al sito perché così sarà possibile raggiungere un numero di utenti più grande.
Non importa se l'estensione che vogliamo mettere è gratis o a pagamento, l'importante è che soddisfi l'obiettivo per cui la vogliamo installare.
Un altro importante consiglio è quello di utilizzare, per funzionalità collegate tra loro, le estensioni provenienti, se possibile, dallo stesso sviluppatore. Questo perché saranno integrate meglio tra loro e se sarà trovato un bug che riguarda il componente sarà risolto anche sulle estensioni associate (se, a loro volta, influenzate dal problema).

Tieni la pagina "Gestione estensioni" pulita

Una volta ogni tanto bisognerebbe visitare la pagina "Gestione Estensioni" del nostro sito. Come sicuramente saprete, per raggiungerla nella versione attuale di Joomla (la 3.3.6) una volta fatto accesso sul back end bisogna scegliere Estensioni-->Installa Estensioni-->Gestioni. A questo punto basta controllare quale delle estensioni di terze parti non è più utilizzata e quindi rimuoverla. 
Un sito con il passare del tempo evolve, quindi può capitare che alcune cose installate in precedenza possano essere rimosse perchè non più utilizzate oppure sostituite da altre (possibilmente migliori).
Se uno non è sicuro se disinstallare o no qualcosa può procedere facendo prima un backup dei file e del database e poi disinstallare. Se successivamente ci si accorge che l'estensione rimossa era in realtà utile o rilevante per le funzionalità sito, basterà recuperare l'ultimo backup e ripristinare il sito senza dovere installare e configurare di nuovo l'estensione da zero.
Da ricordare: un'estensione non utilizzata o non abilitata non significato che l'estensione non c'è e quindi, se riteniamo che non serva più, bisogna eliminarla.

Utilizza le estensioni migliori

Cosa vuol dire installare e utilizzare le migliori estensioni? Non è una risposta semplice da dare, anche perché ci sono più filosofie di pensiero.
Anche se non esiste un elenco generale e completo, su joomla.it c'è un elenco di quelle gratuite che sono risultate più affidabili e gradite agli utenti e quindi consigliate per l'utilizzo (se necessario) all'interno del vostro sito.
In generale un'estensione per il CMS Joomla viene considerata buona se:
  • sviluppata utilizzando modelli ben strutturati (per esempio MVC)
  • è completa nelle funzionalità che espone
  • è sempre aggiornata: un buon plugin sviluppato anni fa adesso sarebbe superato e sicuramente non rispecchia i requisiti attuali
  • è realmente utile: un estensione che ti mostra su tutte le pagine, per esempio, il meteo di una città può essere semplicemente sostituita inserendo direttamente del codice php o javascript nel nostro template.
Perché cercare delle buone estensioni? Le motivazioni possono essere diverse. Per quanto riguarda l'installazione di troppe estensioni, a volte ce ne sono alcune così grandi e strutturate male che appesantirebbero molto il database e rallenterebbero il server, rendendo il sito meno usabile e appetitoso ai motori di ricerca.
Tipicamente le buone estensioni hanno il supporto di chi l'ha sviluppata (per esempio tramite forum, contatti diretti come le email etc etc) e sono anche le più testate, sia dagli sviluppatori sia dagli utenti stessi. Di contro le estensioni meno testate possono avere dei bug che farebbero venire meno la sicurezza del sito e del server stesso.
Purtroppo non sempre è facile capire quale è l'estensione migliore che fa al caso nostro. A volte può capitare che prima di capire quale sia la migliore è necessario provarne più di una. Per fortuna alcuni sviluppatori mettono a disposizione online una versione demo e questo ci può aiutare nella ricerca.
L'importante è che poi quelle non utilizzate devono essere disinstallate.

E ora che avete finito di leggere questo articolo andate sui vostri siti a controllare quante estensioni inutili avete da togliere! tongue-out

CommentaCommenta questo articolo sul forum


Ultima versione di Joomla!®

downloadVer. 3.7.5 Stabile Italiana
Data di rilascio: 17 Agosto 2017
(leggi la notizia Demo online

Le migliori estensioni gratuite

Un elenco aggiornato con i link a più di 100 estensioni fra componenti, moduli e plugin gratuiti per Joomla! 3

Manuale in italiano

Manuale in italianoPer conoscere meglio Joomla!, le sue caratteristiche ed il metodo di utilizzo leggi il manuale tradotto in italiano.

Molto utili anche le risposte alle domande più frequenti: FAQ

Sicurezza del proprio sito Joomla!Leggi anche: Nozioni sulla sicurezza del proprio sito

Autori di articoli recenti

Invia un articolo!Scrivi un articolo su Joomla.it e ricevi i ricavi dalle pubblicità di Google Adsense!
Segui queste istruzioni, condividi e collabora con la community. L'elenco degli autori attivi sul sito.

Libri consigliati

Torna su

Joomla.it sui Social Network

JoomlaDay Italia

JoomlaDay

Newsletter

Inserisci qui la tua e.mail: