Supporto volontario e collaborativo per Joomla!® in italiano

Joom!Fish: per siti multilingua

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 
Gestire un sito multilingua è possibile ed è facile con joomfish
Joom!fishQuesta componente è di fatto essenziale per costruire e gestire un sito multilingue con Joomla!
Probabilmente molti sono intimoriti al solo fatto di trovarsi di fronte al problema di gestire un sito che abbia appunto la possibilità di dialogare con persone di lingua diversa.
Vedremo invece passo passo come installare e configurare questa componente in un sito fatto con Joomla 1.5 e anche come procedere con le traduzioni.
Sgombriamo intanto il campo da un'idea presente in qualche utente sprovveduto. L'idea cioè che una volta installato Joom!Fish ci troveremo per magia il nostro sito tradotto in qualsiasi lingua vogliamo semplicemente cliccando su una bandierina! Joom!Fish NON E' un traduttore istantaneo. Benchè le traduzioni automatiche, e quelle di google in particolare, abbiano fatto negli ultimi anni dei passi da giganti, siamo tuttora assai lontani dal poterci affidare ad esse per traduzioni che abbiano una buona affidabilità.  Quindi dobbiamo sapere che utilizzando questo componente dovremo anche disporre dei contenuti, tradotti da persone, nelle diverse lingue. Quello che fa questa estensione è  fornirci un interfaccia tradotto, sia lato visitatore che lato admin, in un grande numero di lingue. Già questo non è poco. Ma poi ci dà la possibilità di tradurre praticamente ogni cosa presente nel sito: dai moduli, ai menù, alle categorie, sezioni, banner, sondaggi, ecc. oltre che i contenuti veri e propri, quelli che in Joomla! si chiamano articoli, e che vanno a costituire le pagine del nostro sito. Ed è poi in grado di presentarle ordinatamente nella lingua desiderata.
Fatta questa premessa iniziamo con l'installazione. Doveroso rivolgersi, nel caso di una componente così complessa, al sito produttore http://www.joomfish.net , da dove potremo scaricare dall'area download l'ultimo pacchetto di Joom!Fish che al momento in cui scriviamo contiene la versione 2.0.2 stabile.
Attenzione: abbiamo scaricato un intero pacchetto che è composto dalla componente vera e propria, da diversi plugin e dal modulo indispensabile al funzionamento. Ci sono poi molte altre estensioni per Joom!Fish in joomla.org , ma non le tratteremo in questo articolo. Nel pacchetto scaricato abbiamo tutto quello che ci serve per il nostro sito multilingua.
Iniziamo allora con l'installazione. Andiamo nel pannello di amministrazione del nostro sito e clicchiamo su Estensioni e poi su Installa/Disinstalla quindi carichiamo nel modo usuale l'intero pacchetto che abbiamo scaricato. Dopo qualche secondo si aprirà una schermata che vi dirà che la componente, due moduli e ben 10 plugin sono stati correttamente installati nel vostro sito. Già qui c'è qualcosa di sorprendente non vi pare? Avreste dovuto ripetere tredici volte l'operazione di caricamento al quale ha invece provveduto in un solo colpo Joomla 1.5! Ma avevamo parlato di un solo modulo. Come mai ne troviamo due? Semplice. Uno è quello delle bandierine, da pubblicare lato pubblico. Invece l'altro è il modulo delle traduzioni che si è installato lato admin e che ci sarà molto utile in seguito.

Lingua del componente

Appena installato, Joomfish presenta un pannello di controllo tutto in inglese. Per installare la lingua italiana di Joomfish e visualizzare così il pannello in italiano, possiamo  prendere il file lingua sempre nel sito di Joom!Fish. Torniamo quindi nel pannello di amministrazione di Joomla! Estensioni e poi Installa/Disinstalla e carichiamo il nostro file zippato Joomfish Italian Language.zip ed eventualmente ogni altra lingua tra le 23 disponibili.

Installazione di lingue di Joomla aggiuntive

Passiamo ora all'aggiunta di lingue in cui tradurre il sito, Nel core di Joomla!, nella versione localizzata in lingua italiana (quella che scaricate da questo stesso sito joomla.it, tanto per capirci), sono presenti due lingue: italiano ed inglese. Dobbiamo quindi installare nel core di Joomla! per prima cosa la lingua che non è presente e che a noi serve: poniamo sia il francese. Possiamo procurarci la lingua per il core di Joomla! direttamente dall'area delle traduzioni della community di joomla.org dove sono presenti ben 50 lingue. Quindi la installeremo sempre dal pannello di amministrazione di Joomla! cliccando su Estensioni, Installa/Disinstalla e quindi caricheremo il file di lingua.

Rendere attive le lingue

Andiamo adesso su componenti e quindi apriamo il pannello di controllo di Joom!Fish. Andiamo in configurazione lingua e rendiamo attive le lingue che abbiamo inserito.

tutorial joomfish1
In questo stesso pannello decidiamo anche l'ordine in cui appariranno le bandierine sul front end del sito

tutorial joomfish2

tutorial joomfish3Ora abbandoniamo per un attimo il pannello di Joom!Fish e andiamo in EstensioniGestione moduli, cerchiamo il modulo Language Selection e lo pubblichiamo in una posizione presente nel nostro template.
A questo punto andiamo in home page del sito, aggiorniamo la pagina, e ci appariranno le tre bandierine corrispondenti alle lingue in cui vogliamo tradurre il nostro sito.
Se clicchiamo su una delle bandierine, ad esempio quella inglese, tutto l'interfaccia di Joomla! apparirà in quella lingua, mentre sopra i contenuti in italiano, che  non abbiamo ancora tradotto, apparirà il messaggio: There are no translations available.

Al pari, se clicchiamo sulla bandierina francese, solo che la frase sarà stavolta: Il n'y a pas de traductions disponibles. Ciò perchè Joom!Fish per default ci manda questo messaggio pubblicando i contenuti presenti nella lingua di default del sito che è l'italiano.

Iniziare a tradurre

Non ci resta quindi che iniziare il nostro lavoro di traduzione. Io procedo in questo modo, ma ci sono altri metodi. Vado in Contenuti, poi su Gestione articoli, spunto l'articolo che voglio tradurre e, in alto a destra scelgo la lingua in cui voglio tradurlo (eccolo il modulo translate che si era installato in amministrazione!).

tutorial joomfish4

A questo punto si aprirà il consueto pannello stile lightbox che ci appare anche in altre operazioni e non ci resterà che fare la traduzione seguendo passo passo tutte le voci che ci sono.  Sono davvero tante. Dobbiamo inserire il titolo e il contenuto nella nuova lingua, ovviamente. Ma possiamo scegliere anche tanti altri parametri, dai metatag alla data di fine pubblicazione e persino a tutti i settaggi relativi ai parametri dell'articolo originale da cui lo possiamo differenziare. Io penso comunque che nella maggior parte dei casi è sufficiente tradurre titolo e corpo degli articoli ed inserire i metatag relativi alle parole chiave a ai contenuti nella nuova lingua. Badate che quest'ultimo aspetto è abbastanza importante ai fini dell'indicizzazione del sito. Alla fine salviamo, ricordandoci di spuntare prima la voce pubblicato, altrimenti non vedremo il nostro articolo tradotto!

tutorial joomfish5

Il pannello di controllo di Joom!Fish

Adesso andiamo a dare un'occhiata al pannello di controllo di Joom!Fish che ci appare con questo aspetto:

tutorial joomfish6

Facciamo una rapida disamina delle voci presenti:

Traduzioni
-  Potremo scegliere dai due menù a tendina la lingua e il tipo di oggetto che vogliamo tradurre. Capite subito che questo è pure un metodo per tradurre i contenuti del vostro sito alternativo a quello sopra proposto. Da qui potrete tradurre menù, moduli, categorie, sezioni, sondaggi, banner, ecc. Anche i banner certo. Possiamo disegnarne una copia diversa per ciascuna lingua nella quale devono essere visti.
Orfani - Non crediate di trovare qui dentro orfani di guerra o del lavoro...ahh aha ha . Troverete  piuttosto tutte quelle traduzioni dei diversi elementi i cui originali sono stati cancellati senza cancellare le corrispondenti traduzioni. Quindi potrete o ripristinare gli originali oppure cancellare anche le copie tradotte.
Gestione traduzioni - Essenzialmente questo pannello serve per copiare i contenuti originali in una lingua in cui devono essere tradotti. Questo facilità il lavoro del traduttore che può procedere passo passo avendo sottomano, anzi sottocchi, i testi da tradurre.
Statistiche - potete da qui controllare lo stato di avanzamento delle traduzioni e degli originali, con un bel colpo d'occhio su tutti gli elementi del sito.
Configurazione lingua - Avevamo già settato questo pannello all'inizio stabilendo di attivare tutte e tre le lingue presenti. Ciò non toglie che si possano installare anche molte altre lingue successivamente. Inoltre stabiliamo da qui l'ordine delle bandierine pubblicate nel modulo in front end.
Elementi del contenuto - In questo pannello troviamo le definizioni delle tabelle utilizzate per memorizzare i file tradotti. E in questo pannello possiamo caricare i file xml necessari ad estendere le traduzioni di Joom!Fish ad altre estensioni di Joomla!

Manager plugin
- Questo pulsante non fa altro che indirizzarci alla usuale zona del pannello di amministrazione di Joomla! per la gestione di plugin del sito.

Aiuto e guide - Si apre una schermata di aiuto, purtroppo, ironia della sorte, non tradotta in italiano. Qui troviamo anche dei link utili a siti di supporto e notizie di eventuali aggiornamenti disponibili per Joom!Fish.

Non ci resta che iniziare ad usare questo ottimo componente che ci viene gratuitamente e incredibilmente offerto per la gestione  di un sito multilingua. Prendiamo in considerazione anche l'invito che ci viene rivolto ad effettuare una piccola donazione al suo team di sviluppo poichè si tratta di una estensione di grande valore che se dovessimo fare in proprio credo ci costerebbe un sacco di fatica e qualche bel soldino...
Articolo scritto da tonicopiJoomla Css Zen Garden

CommentaCommenta questo articolo sul forum



Calendario articoli

Settembre 2014
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 1 2 3 4 5

Ultima versione di Joomla!®

downloadVer. 3.3.3 Stabile Italiana
Data di rilascio: 25 Luglio 2014
(leggi la notizia)

--> Demo online <--

Ver. 2.5.24 Stabile Italiana
Data di rilascio: 25 Luglio 2014
(leggi la notizia)

Manuale in italiano

Manuale in italianoPer conoscere meglio Joomla!, le sue caratteristiche ed il metodo di utilizzo leggi il manuale tradotto in italiano.

Molto utili anche le risposte alle domande più frequenti: FAQ

Sicurezza del proprio sito Joomla!Leggi anche: Nozioni sulla sicurezza del proprio sito

Autori di articoli recenti

Invia un articolo!Scrivi un articolo su Joomla.it e ricevi i ricavi dalle pubblicità di Google Adsense!
Segui queste istruzioni, condividi e collabora con la community. L'elenco degli autori attivi sul sito.

Ultimi Download della community

Vuoi condividere anche tu dei file con la community? Puoi farlo liberamente, segui le indicazioni...

Torna su

Joomla.it su Google Plus

JoomlaDay Italia

JoomlaDay

Newsletter

Inserisci qui la tua e.mail: