Supporto volontario e collaborativo per Joomla!® in italiano

Configurazione SEO di Joomla! : rendere appetibile il sito ai motori di ricerca

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 
Spesso si parla di ottimizzazione per i motori di ricerca senza rendersi conto che moltissimi utenti trovano enormi difficoltà nell'utilizzare le opzioni SEO/SEF native di Joomla! 1.5 : vediamo allora di risolvere qualsiasi tipo di problema.

Le opzioni SEO/SEF : cosa sono?


Le opzioni SEO (native) di Joomla! 1.5 sono 3 parametri che possiamo attivare o meno per il nostro sito, che troviamo in Configurazione -> Sito.


L'utilizzo o meno di queste impostazioni può generare alcuni problemi su alcuni hosting, che non utilizzano versioni di PHP o moduli di Apache ben configurati per Joomla!.

Friendly URL

Preferiamo chiamarle opzioni SEO/SEF (e non solo SEO) perchè il compito maggiore di queste impostazioni è quello di rendere appetibili ai motori di ricerca le nostre URL (search engine friendly URL).

Questa impostazione, se attivata, permette di convertire URL dinamiche in statiche (utilizzando gli alias delle voci di menu, articoli, etc).

Per esempio quando creiamo una voce di menu collegata a VirtueMart in questo modo:



senza l'opzione Friendly URL attivata l'URL della voce di menu sarà:

www.miosito.tld/index.php?option_com=virtuemart

mentre attivandola avremo un URL in definitiva migliore:

www.miosito.tld/index.php/catalogo-prodotti

che, come vediamo, riprende l'alias della voce di menu.

L'utilizzo del file .htaccess

Il file .htaccess è senza dubbio il problema più frequente tra gli utenti del nostro forum, per cui cerchiamo di fare da subito chiarezza su questa impostazione:
  • non può essere attivata se risiediamo su un server Windows IIS
  • non può essere attivata se il nostro hosting non supporta il mod_rewrite
rinominare il file htaccess.txt non in htaccess.htaccess, bensì in .htaccess senza nulla davanti.

A questo punto si potrebbe presentare un problema, ovvero la non visualizzazione del sito.

Per prima cosa chiediamoci: "il mio sito è in una sottocartella del mio spazio web?" (per esempio: www.miosito.tld/joomla/).

Se si dobbiamo aprire il file .htaccess con un editor testuale e modificare la riga 53 in:

RewriteBase /mia_path/

dove /mia_path/, se seguiamo l'esempio che facevamo sopra, sarà /joomla/.

Se a questo punto sussistessero ancora problemi o il vostro sito non risiedesse in una sottodirectory dobbiamo andare a commentare la riga 23 (sempre dell'.htaccess) in questo modo:

# Options +FollowSymLinks

ovvero anteponendo un cancelletto alla riga.

A questo punto dovreste aver risolto qualsiasi problema: se vi fossero persistenti problemi vi consigliamo di far riferimento anche al vostro servizio di hosting.

Dopo tutto questo lavoro ci chiediamo: "Ma cosa ci da questa impostazione?".

Sembra una stupidaggine, ma l'unico cambiamento visibile è che la nostra URL da:

www.miosito.tld/index.php/catalogo-prodotti

diventerà

www.miosito.tld/catalogo-prodotti

ovvero eliminerà la stringa "index.php" dalla nostra URL.

Potrà sembrarvi poco, ma dovete considerare un paio di cose:
  • prima il motore di ricerca trova parole significanti, maggiore sarà il valore che gli dà
  • il file .htaccess contiene alcune importanti impostazioni per aumentare la sicurezza del nostro sito, per cui attivare questa opzioni non serve solamente al SEO

Il suffisso alle URL

Ultima opzione, che non dà assolutamente problema alcuno, è l'aggiunta del suffisso alle URL, che trasforma:

www.miosito.tld/catalogo-prodotti

in:

www.miosito.tld/catalogo-prodotti.html

La configurazione migliore

Il nostro personale consiglio è di utilizzare sempre le prime due impostazioni: mentre per l'ultima (il suffisso alle URL) vi sono diverse scuole di pensiero, che però riconoscono spesso poca importanza a questo parametro.

Per cui, per quest'ultimo parametro lasciamo in mano a voi ogni decisione: ovvero utilizzate la configurazione che preferite.

Scritto da Ternaria Informatica

CommentaCommenta questo articolo sul forum

Ultima versione di Joomla!®

downloadVer. 3.3.6 Stabile Italiana
Data di rilascio: 01 Ottobre 2014
(leggi la notizia Demo online

Ver. 2.5.28 Stabile Italiana
Data di rilascio: 10 Dicembre 2014
(leggi la notizia)

Manuale in italiano

Manuale in italianoPer conoscere meglio Joomla!, le sue caratteristiche ed il metodo di utilizzo leggi il manuale tradotto in italiano.

Molto utili anche le risposte alle domande più frequenti: FAQ

Sicurezza del proprio sito Joomla!Leggi anche: Nozioni sulla sicurezza del proprio sito

Autori di articoli recenti

Invia un articolo!Scrivi un articolo su Joomla.it e ricevi i ricavi dalle pubblicità di Google Adsense!
Segui queste istruzioni, condividi e collabora con la community. L'elenco degli autori attivi sul sito.

Libri consigliati

Torna su

Joomla.it su Google Plus

JoomlaDay Italia

JoomlaDay

Newsletter

Inserisci qui la tua e.mail: